La parete verde di Gosplan per il Sea Art Hotel di Camogli

Green Facade: la parete verde del Sea Arts Hotel

Il Sea Arts Hotel è un hotel di recente costruzione a Camogli, vicino Genova. Si tratta di un edificio di 5 piani, non lontano dalla zona del Teatro Antico e del Municipio. P46, la ditta che ha progettato l’hotel, ha chiesto a Gosplan di progettare una facciata verde, la Green Facade, da porre davanti all’ingresso principale ma distaccata da esso, in modo da caratterizzare la facciata principale e l’ingresso.

Il progetto della Green Facade è nato proponendosi di realizzare un pannello ricoperto in acciaio su montanti in ferro bianco. La struttura è provvista di fioriere collegate da un sistema di irrigazione automatico, nelle quali vi sono piante rampicanti che, crescendo, ricopriranno con i loro rami la struttura della facciata. I tre balconi previsti per ogni piano, saranno accessibili dalle rispettive suite tramite un ponte tra la facciata dell’hotel e la facciata verde.

[wzslider autoplay=”true” interval=”5000″ lightbox=”true”]

Ogni balcone della Green Facade è caratterizzato da un’apertura nella facciata verde che si estende verso l’esterno, creando una superficie a vari livelli. L’assemblaggio di questa struttura ha richiesto circa 10 giorni per la realizzazione della struttura principale caratterizzata da linee orizzontali e verticali.

La facciata, in totale, è composta da 61 pannelli bianchi in acciaio e nelle fioriere sono state coltivate piante di Jasminoides Trachelospermum, conosciuta anche come rincospermo o falso gelsomino, una pianta rampicante, come dicevamo prima, che fiorisce in estate dovrebbe quindi coprire l’intera superficie della facciata in poche stagioni.

La parete di vetro del palazzo, inoltre, riflette la Green Facade, moltiplicandola in un gioco di riflessi e trasparenze dove i balconi appaiono sospesi.