admin

Autoprodurre energia pulita e risparmiare? Si può con lo storage domestico

Il sistema sonnen per lo storage domestico dell'energia

L’indipendenza energetica non è più un sogno impossibile. Basta disporre di un impianto fotovoltaico e di un sistema di storage domestico come la sonnenBatterie. Entrando a far parte della sonnenCommunity, si abbatteranno inoltre i costi in bolletta, partecipando in modo attivo alla futura transizione energetica. Storage domestico modulare per tutte le esigenze Il sogno di rendersi indipendenti dai fornitori convenzionali …

Leggi tutto »

Casa Naturale di Gennaio/Febbraio è in edicola!

Casa Naturale di Gennaio/Febbraio è in edicola! La chiave di lettura di questo numero è la spinta a guardare “oltre” la sostenibilità. Come spesso capita, un concetto entra nel sapere comune di una società quando, nei fatti, è superato. Tecnologia, pensiero e innovazione oggi stanno traguardando l’orizzonte della semplice ecocompatibilità ambientale. La sostenibilità – ci dice l’economista Federico Della Puppa, …

Leggi tutto »

Una casa ecosostenibile immersa nei vigneti

casa sostenibile vigneti | Rubner

Ad Ala, piccolo borgo situato allo sbocco della Val di Ronchi nella Val Lagarina, l’ultimo tratto tra i monti della valle percorsa dal fiume Adige, un’abitazione ristrutturata ed ampliata è stata realizzata in meno di 4 mesi grazie all’intervento di Rubner Haus, su progetto dell’Arch. Giorgio Losi di Plan Architettura. Proprietaria della casa, la famiglia Cipriani che da tempo accarezzava …

Leggi tutto »

Se si abbatte il consumo

Ho acquistato un appartamento a luglio 2016, dotato di certificato energetico. L’ho ristrutturato: ho cambiato gli infissi, riqualificato i pavimenti, sostituito la caldaia autonoma. Ora vorrei affittarlo. Posso utilizzare l’attestato di prestazione energetica redatto dal precedente proprietario o devo pagare per predisporne uno nuovo? C.P. L’Ape, o Attestato di Prestazione Energetica, è il documento che certifica il fabbisogno energetico di …

Leggi tutto »

Fiumi fantasma

In inglese, li chiamano “ghost rivers”, fiumi fantasma. In Italia si usa un termine decisamente meno poetico, anche un po’ cacofonico, ma che riassume perfettamente la violenza di una pratica innaturale e, ad oggi, sempre più pericolosa: la “tombatura”. Secondo una recente stima, si contano in tutta la penisola 12mila chilometri di corsi d’acqua tombati. Fiumi, torrenti e rivi, letteralmente …

Leggi tutto »

Parcheggi intelligenti per abbattere i consumi

smart parking | parcheggi intelligenti smart city

Anche un parcheggio può essere intelligente e in tanti modi diversi. La più grande sfida delle “smart cities” è combattere gli sprechi: risparmiare energia, risparmiare tempo, risparmiare soldi. Ecco perché sempre più città vanno a caccia di soluzioni all’avanguardia, capaci di abbattere i costi e semplificare la vita di chi frequenta i centri urbani. Un ruolo centrale lo giocano i …

Leggi tutto »

Vita su Marte

«Non è sufficiente essere in grado di sbarcare su Marte e di sopravvivere. Ora la sfida è sviluppare sistemi sostenibili per abitare, e per amare, il Pianeta Rosso». Vera Mulyani, fondatrice del concorso internazionale Mars City Design sponsorizzato dalla Nasa, non ha dubbi sul fatto che un giorno i terrestri popoleranno vere e proprie città sul suolo marziano. E quel …

Leggi tutto »

BIg Trash Animals a Lisbona

Quando talento artistico e sensibilità ecologica si incontrano, può nascere un progetto innovativo, coraggioso e anche un po’ folle. Ci troviamo a Lisbona, città di fascino e cultura. Da Alfama a Baixo, da Rossio a Bairro Alto. Perdersi nei suoi vicoli è un vero piacere, perché dietro ogni angolo può nascondersi un piccolo tesoro. In questa città – laboratorio, che …

Leggi tutto »

Entomofagia: in Europa siamo pronti a mangiare insetti?

Un insetto nel piatto. Anzi, molti: fritti, in salsa, in insalata, dolci, piccanti, gustosi e nutrienti, sotto forma di farina, cucinati in ricette da gourmet o magari venduti come snack al supermercato, accanto ad arachidi e patatine. In molte parti dell’Asia, dell’Africa e dell’America Latina è già la norma. In Europa lo è diventato a partire dal 1° gennaio 2018, …

Leggi tutto »