Risparmio energetico in casa: 5 consigli per ridurre i consumi

di Maria Chiara Voci

Il risparmio energetico comincia dai piccoli gesti e dalle abitudini quotidiane. Soprattutto in casa. Frigoriferi lasciati aperti o ghiacciati, dispositivi mal funzionanti, lavatrici a mezzo carico sono alcune delle cattive abitudini che causano sprechi di energia stimati oltre i 4 miliardi di euro in Italia. E la maggior parte degli italiani dichiara di non essere consapevole di quanto consumino i propri elettrodomestici, né di sapere come fare a risparmiare.
È ciò che emerge da una ricerca della start-up torinese Midori, che ha da poco lanciato NED, il primo smart meter italiano per tenere sotto controllo i consumi energetici domestici.
Le lampadine a Led, ormai obbligatorie per legge, aiuteranno certo il risparmio. Ma è bene seguire anche qualche consiglio per modificare le proprie abitudini e disattenzioni.

Frigorifero: chiudere sempre e sbrinare regolarmente

La temperatura raccomandata per il frigorifero è tra 1° e 4°C: per ogni grado al di sotto di queste temperature il consumo sale del 5%. In estate il consumo del frigo può aumentare del 40-50%, a causa della differenza fra la temperatura interna e quella di casa. Ecco perché deve essere sempre posizionato lontano da fonti di calore e periodicamente sbrinato. Inoltre quando si lascia casa per lunghi periodi, per favorire il risparmio energetico è preferibile svuotarlo e staccarlo dalla presa elettrica.

Lavatrice e lavastoviglie: scegliere cicli “eco”

Qualche accorgimento nel lavare abiti e piatti aiuta il risparmio energetico domestico. È bene, tanto per cominciare, avviare lavatrici e lavastoviglie quando sono a pieno carico. È preferibile inoltre scegliere cicli di lavaggio a basse temperature per i panni o impostare la modalità “eco” nel caso delle stoviglie. Escludendo il prelavaggio nella lavatrice e l’asciugatura nella lavastoviglie, si può poi risparmiare fino al 15% di energia. Mentre un altro 30% di risparmio deriva dalla pulizia regolare del filtro e dall’uso di decalcificanti.

Condizionatori d’aria: occhio alle temperature

Come rilevato dai test condotti da Midori con NED, tenere acceso il condizionatore in casa per circa 50 minuti fa registrare un consumo medio di 712 Wh, con un aumento del 10% sul consumo totale della casa. Un piccolo passo per il risparmio energetico può essere allora regolare meglio la temperatura. Alzare anche solo di 1° C la temperatura impostata permette ad esempio un risparmio del 7%. Meglio, poi, non lasciare il condizionatore in standby tutto l’anno. Per non far aumentare la spesa complessiva, è bene staccare l’interruttore nei mesi in cui il condizionatore non viene utilizzato.

Apparecchi elettrici: non lasciare in standby

Sembra una cosa da nulla, ma lasciare in standby gli apparecchi elettrici causa ingenti sprechi di energia. Solo negli Stati Uniti si stima che ogni anno i dispositivi in standby consumino elettricità per un valore di 19 miliardi di dollari, rilasciando 44 milioni di tonnellate di anidride carbonica. Un televisore acceso per tre ore al giorno, lasciato in modalità standby per il resto del tempo, consuma circa il 40% dell’energia necessaria al suo funzionamento. Spegnendo il tasto “Off” di computer, decoder, stampanti e tutti gli apparecchi elettrici si ha invece un risparmio del 5-10%.

Controllo costante

Il primo passo verso il risparmio energetico è dunque la consapevolezza, che si raggiunge attraverso un costante controllo dei propri consumi. In questo può diventare di grande aiuto un sistema come NED. Collegandosi facilmente al quadro elettrico di casa, tramite un’app per smartphone permette di calcolare i kWh consumati dagli elettrodomestici. In questo modo, e applicando i suggerimenti sulle abitudini di consumo, è possibile risparmiare sulla bolletta fino al 20% ogni anno.

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Casa Naturale su Instagram

@casanaturale.magazine
Casa Naturale

@casanaturale.magazine

La prima rivista per costruire, arredare e vivere ecologico.
L'espansione della ceramica. Tra pavimento, pareti, isole cucine e arredi, la ceramica si espande su diverse superfici della casa, creando distese cromatiche o geometrie materiche di grande effetto e funzionalità. Igienico, resistente, affascinante. Il rivestimento ceramico ha numerosi vantaggi funzionali e permette di ottenere un effetto estetico adatto sia agli stili più rustici sia a quelli classici o contemporanei. «I rivestimenti ceramici sono molto resistenti [...]
Leggi l'articolo sul numero di settembre – ottobre 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Foto: Decora di @ragno_ceramiche 

#ceramiche #bioedilizia #progettarecasa #interiordesign #post
L'espansione della ceramica. Tra pavimento, pareti, isole cucine e arredi, la ceramica si espande su diverse superfici della casa, creando distese cromatiche o geometrie materiche di grande effetto e funzionalità. Igienico, resistente, affascinante. Il rivestimento ceramico ha numerosi vantaggi funzionali e permette di ottenere un effetto estetico adatto sia agli stili più rustici sia a quelli classici o contemporanei. «I rivestimenti ceramici sono molto resistenti [...] Leggi l'articolo sul numero di settembre – ottobre 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Foto: Decora di @ragno_ceramiche #ceramiche #bioedilizia #progettarecasa #interiordesign #post
2 giorni fa
View on Instagram |
1/9
Giochi di legno e di luce. Due cucine, tre camere, piscina, spa e palestra. Una lussuosa villa non lontana da Lucca valorizza i materiali del territorio, il legno caldo del rovere e la pietra di Guamo, con uno studio illuminotecnico dall’effetto morbido e accogliente. Tra le colline toscane, a pochi chilometri dalla città di Lucca, si trova il comune altomedievale di Capannori, che fino al basso medioevo ha fatto parte della Repubblica di Lucca e delle sue ricche vie commerciali. L’architettura del centro urbano mantiene forte il ricordo di quei secoli [...]
Leggi l'articolo sul numero di settembre – ottobre 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Foto: parquet di @menconi_parquet 

#legno #progettarecasa #interiordesign #architettura #post
Giochi di legno e di luce. Due cucine, tre camere, piscina, spa e palestra. Una lussuosa villa non lontana da Lucca valorizza i materiali del territorio, il legno caldo del rovere e la pietra di Guamo, con uno studio illuminotecnico dall’effetto morbido e accogliente. Tra le colline toscane, a pochi chilometri dalla città di Lucca, si trova il comune altomedievale di Capannori, che fino al basso medioevo ha fatto parte della Repubblica di Lucca e delle sue ricche vie commerciali. L’architettura del centro urbano mantiene forte il ricordo di quei secoli [...] Leggi l'articolo sul numero di settembre – ottobre 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Foto: parquet di @menconi_parquet #legno #progettarecasa #interiordesign #architettura #post
4 giorni fa
View on Instagram |
2/9
Eolico: l'energia del vento. A coprire buona parte del fabbisogno di energia elettrica, potrebbe esserci l’eolico. Il settore, tuttavia, appare frenato dalla burocrazia e dalle normative. Solo per autorizzare i nuovi impianti occorrono in media cinque anni. Soluzioni domestiche sono installabili in giardino, sul tetto o sul balcone di casa: le mini pale eoliche sono sistemi di dimensione ridotta capaci di produrre fino a 200 chilowatt di energia [...]
Leggi l'articolo sul numero di settembre-ottobre 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

#ideegreen #energiaeolica #energierinnovabili #eolico #post
Eolico: l'energia del vento. A coprire buona parte del fabbisogno di energia elettrica, potrebbe esserci l’eolico. Il settore, tuttavia, appare frenato dalla burocrazia e dalle normative. Solo per autorizzare i nuovi impianti occorrono in media cinque anni. Soluzioni domestiche sono installabili in giardino, sul tetto o sul balcone di casa: le mini pale eoliche sono sistemi di dimensione ridotta capaci di produrre fino a 200 chilowatt di energia [...] Leggi l'articolo sul numero di settembre-ottobre 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) #ideegreen #energiaeolica #energierinnovabili #eolico #post
1 settimana fa
View on Instagram |
3/9
Per scegliere le piastrelle in ceramica bisogna tenere presente aspetti importanti, come il colore, la dimensione, il luogo dove verranno installati…  È importante quindi capire le loro caratteristiche funzionali oltre che quelle estetiche e, soprattutto, il tipo di utilizzo che se ne intende fare!

In commercio ci sono prodotti di ogni tipo, capaci di adattarsi a ogni contesto e funzione: le piastrelle in gres porcellanato effetto pietra di @atlasconcorde, per esempio, insegnano come prodotti di questo tipo debbano soddisfare due requisiti essenziali ossia resistenza e caratteristiche antiscivolo. 

Scopri di più sul nostro sito (Link in bio)

#atlas #atlasconcorde #piastrelleingres #gres #topbrand
Per scegliere le piastrelle in ceramica bisogna tenere presente aspetti importanti, come il colore, la dimensione, il luogo dove verranno installati… È importante quindi capire le loro caratteristiche funzionali oltre che quelle estetiche e, soprattutto, il tipo di utilizzo che se ne intende fare! In commercio ci sono prodotti di ogni tipo, capaci di adattarsi a ogni contesto e funzione: le piastrelle in gres porcellanato effetto pietra di @atlasconcorde, per esempio, insegnano come prodotti di questo tipo debbano soddisfare due requisiti essenziali ossia resistenza e caratteristiche antiscivolo. Scopri di più sul nostro sito (Link in bio) #atlas #atlasconcorde #piastrelleingres #gres #topbrand
1 settimana fa
View on Instagram |
4/9
Archetipo naturale. Il comfort abitativo in accordo con l’ambiente. Una villa in bioedilizia riconcilia la natura e l’abitare, utilizzando il legno come verbo principale. Una casa in mezzo al verde, al di fuori dal clamore cittadino. Costruita quasi interamente in legno, l’abitazione progettata in bioedilizia si adagia sopra un esteso manto d’erba del comune di Malnate [...]
Leggi l'articolo sul numero di settembre-ottobre 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @ablegno_edifici_in_legno 

#bioedilizia #edilizia #thinkgreen #caseinlegno #post
Archetipo naturale. Il comfort abitativo in accordo con l’ambiente. Una villa in bioedilizia riconcilia la natura e l’abitare, utilizzando il legno come verbo principale. Una casa in mezzo al verde, al di fuori dal clamore cittadino. Costruita quasi interamente in legno, l’abitazione progettata in bioedilizia si adagia sopra un esteso manto d’erba del comune di Malnate [...] Leggi l'articolo sul numero di settembre-ottobre 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @ablegno_edifici_in_legno #bioedilizia #edilizia #thinkgreen #caseinlegno #post
1 settimana fa
View on Instagram |
5/9
L’uomo al centro. Italiana di nascita, catalana di adozione, Benedetta Tagliabue è una delle firme più note dell’architettura contemporanea. Attenzione all’uomo e dialogo fra i materiali sono la sua cifra stilistica. Con un uso peculiare del legno, per strutture e arredi. «In passato, usare il legno per le strutture (e non solo per l’interior design) era una sfida per pochi [...]
Leggi l'articolo sul numero di settembre-ottobre 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @embtarchitects 

#architettura #architetturacontemporanea #architecture #bioarchitettura #post
L’uomo al centro. Italiana di nascita, catalana di adozione, Benedetta Tagliabue è una delle firme più note dell’architettura contemporanea. Attenzione all’uomo e dialogo fra i materiali sono la sua cifra stilistica. Con un uso peculiare del legno, per strutture e arredi. «In passato, usare il legno per le strutture (e non solo per l’interior design) era una sfida per pochi [...] Leggi l'articolo sul numero di settembre-ottobre 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @embtarchitects #architettura #architetturacontemporanea #architecture #bioarchitettura #post
2 settimane fa
View on Instagram |
6/9
Fotovoltaico, il potere del sole e del vento. Rinnovabile, pulita, inesauribile: l'energia fotovoltaica sfrutta l'energia del sole e la trasforma in energia elettrica. La conversione avviene nella cella fotovoltaica, costituita generalmente da silicio, semiconduttore fondamentale del generatore di energia. Perciò, è possibile produrre energia rinnovabile anche presso la propria abitazione, avvalendosi dell'installazione di pannelli o di un tetto fotovoltaico costituito da tegole solari [...]
Leggi l'articolo sul numero di settembre-ottobre 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

#ideegreen #energiafotovoltaica #energierinnovabili #fotovoltaico #post
Fotovoltaico, il potere del sole e del vento. Rinnovabile, pulita, inesauribile: l'energia fotovoltaica sfrutta l'energia del sole e la trasforma in energia elettrica. La conversione avviene nella cella fotovoltaica, costituita generalmente da silicio, semiconduttore fondamentale del generatore di energia. Perciò, è possibile produrre energia rinnovabile anche presso la propria abitazione, avvalendosi dell'installazione di pannelli o di un tetto fotovoltaico costituito da tegole solari [...] Leggi l'articolo sul numero di settembre-ottobre 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) #ideegreen #energiafotovoltaica #energierinnovabili #fotovoltaico #post
2 settimane fa
View on Instagram |
7/9
Semplicità in larice. Una casa di campagna dalle forme lineari e pulite, dettate dal carattere ancora bucolico dell’area in cui sorge. Il nuovo edificio residenziale a firma dello studio ds_A architettura, dal carattere spiccatamente moderno, si inserisce nel paesaggio agricolo tra le colline poco distanti dal centro storico di Bassano del Grappa [...]
Leggi l'articolo sul numero di settembre-ottobre 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @_ds_a_architettura 

#architettura #bioarchitettura #thinkgreen #ristrutturazionecasa #post
Semplicità in larice. Una casa di campagna dalle forme lineari e pulite, dettate dal carattere ancora bucolico dell’area in cui sorge. Il nuovo edificio residenziale a firma dello studio ds_A architettura, dal carattere spiccatamente moderno, si inserisce nel paesaggio agricolo tra le colline poco distanti dal centro storico di Bassano del Grappa [...] Leggi l'articolo sul numero di settembre-ottobre 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @_ds_a_architettura #architettura #bioarchitettura #thinkgreen #ristrutturazionecasa #post
3 settimane fa
View on Instagram |
8/9
Il designer Francesco Favaretto, alla guida dello studio Favaretto & Partners che ha al proprio attivo celebri oggetti per la casa e l’ufficio, ha recentemente ristrutturato la sua abitazione a Padova, progettata con l'intento di considerare lo spazio esterno come un luogo conviviale caratterizzato da una stretta relazione con l’indoor. 

Per l'ampia, luminosa e colorata terrazza di 90 mq, studiata per essere accogliente e in armonia con gli interni, Favaretto ha scelto il decking Ultrashield® by @decodecking nella calda ed elegante finitura teak, un rivestimento di elevata qualità, studiato per l'outdoor, in grado di realizzare progetti contemporanei, curati nei dettagli, personalizzabili e sostenibili.
Scopri di più sul nostro sito (Link in bio)

#interiordesign #outdoor #ristrutturarecasa #deco #topbrand
Il designer Francesco Favaretto, alla guida dello studio Favaretto & Partners che ha al proprio attivo celebri oggetti per la casa e l’ufficio, ha recentemente ristrutturato la sua abitazione a Padova, progettata con l'intento di considerare lo spazio esterno come un luogo conviviale caratterizzato da una stretta relazione con l’indoor. Per l'ampia, luminosa e colorata terrazza di 90 mq, studiata per essere accogliente e in armonia con gli interni, Favaretto ha scelto il decking Ultrashield® by @decodecking nella calda ed elegante finitura teak, un rivestimento di elevata qualità, studiato per l'outdoor, in grado di realizzare progetti contemporanei, curati nei dettagli, personalizzabili e sostenibili. Scopri di più sul nostro sito (Link in bio) #interiordesign #outdoor #ristrutturarecasa #deco #topbrand
3 settimane fa
View on Instagram |
9/9