Rasom Wood: eco-villa a Padova

Case in legno: dalla tradizione all’innovazione

Da simbolo di libertà ed evasione rispetto ai palazzi di cemento e mattoni delle città, le case in legno hanno compiuto un grandissimo salto di qualità e di evoluzione tecnologica nel tempo. Non più semplicemente apprezzate da un punto di vista estetico, come richiamo a una vita più semplice e naturale, sono diventate oggi un vero e proprio modello di abitazione improntato ai concetti cardine di comfort abitativo, risparmio, eco-compatibilità e valorizzazione del paesaggio.
Da falegnameria a brand di case in legno
Un esempio dei livelli qualitativi raggiunti oggi dalle case in legno ci viene da un’azienda sita nel cuore delle Dolomiti trentine, a Sen Jan di Fassa (TN): la Rasom Wood Technology.

Nata negli anni ’50 come falegnameria e segheria, l’azienda è cresciuta nel tempo passando attraverso le prime lavorazioni e la carpenteria evoluta, arrivando poi a superare i confini regionali per affermarsi su tutto il territorio nazionale. Oggi è un punto di riferimento nella realizzazione di case in legno ed edifici completi, frutto di ricerca, innovazione, conoscenza tecnica e profondo rispetto per l’ambiente.
Un’esperienza lunga 50 anni che si concretizza in realizzazioni all’avanguardia. Progetti seguiti da un team di professionisti competenti e affiatati, che ne curano tutte le fasi del ciclo produttivo, dalla progettazione alla posa in opera.

Efficienza energetica

Ogni singolo edificio viene realizzato in base alle esigenze del progettista e committente e dopo un attento studio dei fattori costruttivi e ambientali coinvolti, per offrire un’abitazione che non sia solo bella e confortevole, ma anche efficiente dal punto di vista dei consumi. Le prestazioni energetiche delle case in legno devono essere infatti ineccepibili, sia in estate che in inverno, garantendo il comfort di chi vi abita e soddisfacendo il fabbisogno energetico in modo ottimale. Elemento, questo, che riveste una grande importanza, soprattutto in vista della normativa che dal 2021 imporrà agli edifici di nuova costruzione la certificazione Near Zero Energy Building.

Riconoscimento europeo

Tra le soluzioni proposte dall’azienda vale la pena citare il Sistema Casa Fiemme, insieme di soluzioni costruttive realizzate secondo rigidi criteri qualitativi per garantire la massima funzionalità di ogni superficie. Rasom è tra le poche aziende italiane ad aver ottenuto il riconoscimento europeo ETA, documento che attesta le prestazioni dei prodotti da costruzione sull’intero sistema costruttivo, dalla struttura in legno ai cappotti esterni, dalle finiture per le pareti interne alla carpenteria avanzata per il tetto.

Per le aziende, per il commercio, per la comunità

Qualità tecnica che si ritrova anche nel Sistema industrie, la soluzione pensata per creare spazi aziendali e commerciali energeticamente attivi, confortevoli per chi vi lavora e rispettosi dell’ambiente. Una soluzione caratterizzata dalla velocità realizzativa, che permette di avere un centro commerciale in soli 120 giorni. Soluzioni costruttive all’avanguardia disponibili non solo per il settore privato e le aziende, ma anche per strutture pubbliche come scuole, centri sportivi e alberghi, grazie al Sistema Comunità.

© Riproduzione riservata