Giornata Mondiale dell’Ambiente: il 5 giugno è dedicato alla lotta alla plastica

“Beat Plastic Pollution. If you can’t reuse it, refuse it”. Se non puoi riutilizzarla, rifiutala. Con questo slogan, contro l’inquinamento da plastica, si presenta l’edizione 2018 della Giornata Mondiale dell’Ambiente (World Environment Day), che come ogni anno si celebra il 5 giugno.

La ricorrenza, indetta sin dal 1972 dall’Unep, il programma Ambiente delle Nazioni Unite, in ogni edizione porta all’attenzione dell’opinione pubblica internazionale un tema legato alla salvaguardia del Pianeta, delle risorse naturali e degli ecosistemi. Per il 2018, il focus è la lotta alla plastica monouso, problema su cui peraltro si sta concentrando la stessa Unione Europea.
Secondo i dati dell’ONU, ogni anno finiscono negli oceani 13 milioni di tonnellate di rifiuti plastici. Sono oltre 500 miliardi le buste utilizzate nel mondo e ogni minuto vengono acquistate un milione di bottiglie di plastica.

Eventi e celebrazioni di questa edizione della Giornata Mondiale dell’Ambiente saranno ospitati dall’India. Nazione che, ha sottolineato il direttore dell’Unep Erik Solheim, «ha dimostrato una straordinaria leadership globale sui cambiamenti climatici e la necessità di passare a un’economia a basse emissioni di carbonio, e ora contribuirà a stimolare una lotta più forte contro l’inquinamento da plastica».

© Riproduzione riservata