Il clic che decide per noi

Negli impianti di riscaldamento di ultima generazione tutti gli elementi concorrono al raggiungimento degli obiettivi di riduzione dei consumi energetici e di aumento del comfort interno. E’ quanto definito dalla nuova classificazione energetica dei sistemi radianti promossa dal Qrad – Consorzio Italiano Produttori Sistemi Radianti di Qualità (www.q-rad.it), che definisce le linee guida per massimizzare il comfort e minimizzare i consumi, per arrivare alla Classe AAA.

 

IL RUOLO DELLA TECNOLOGIA: DUE ESEMPI

• La Smartcomfort APP di Eurotherm è un’applicazione digitale in grado di gestire in tempo reale da remoto il funzionamento del proprio impianto radiante, in tutte le modalità di riscaldamento, raffrescamento e trattamento aria, per ottenere il più elevato comfort e controllare i relativi consumi.
Opera tramite un gateway di ultima generazione, ossia un dispositivo elettronico appositamente sviluppato per dialogare con il sistema di regolazione intelligente Smartcomfort, ottimizzato per l’efficienza energetica dell’impianto radiante.
Le sonde Smartpoint wireless per la misurazione della temperatura e dell’umidità sono pensate in particolare per le esigenze delle Ristrutturazioni (installazione senza cavi e opere murarie). Collocate in ciascuna stanza, dialogano tra loro e con la centralina del sistema Smartcomfort in radiofrequenza.
I sensori inviano dati al sistema solo quando rilevano variazioni apprezzabili, riducendo al minimo il numero delle trasmissioni e allungando di conseguenza la vita della batteria, a vantaggio del risparmio energetico.
Per avere il comfort all’ora voluta dall’utente, la centralina stabilisce l’avvio e lo spegnimento dell’impianto in funzione dell’inerzia rilevata per la singola stanza.
Così facendo si raggiunge la temperatura impostata esattamente nel momento desiderato, riducendo inutili sprechi di energia con conseguente risparmio energetico (ed economico) di tutto il sistemaimpianto.

• Anche il nuovo sistema di regolazione TopTronic E gestisce in modo efficiente e intuitivo tutti i sistemi di riscaldamento e di raffrescamento Hoval, dalle caldaie alle pompe di calore, dai sistemi solari a quelli per la produzione di acqua calda. E’ collegabile a Internet con le reti LAN e WLAN tramite computer, Smartphone e un dispositivo di comando predisposto nel locale. In questo modo, il sistema riesce a riconoscere in tempo utile le previsioni del tempo, regolando di conseguenza esattamente la produzione di calore e di acqua calda e risparmiando energia.
Tramite lo Smartphone è possibile controllare il riscaldamento, in modalità touch, per adattarlo alle abitudini giornaliere o settimanali, in modo da poter risparmiare energia durante le ore di lavoro e sfruttare meglio il calore nelle ore notturne.
TopTronic E fornisce, inoltre, dati analitici sul funzionamento e sull’efficienza dell’impianto, dando informazioni su consumi e costi presenti e passati. Utilissimo anche il servizio assistenza: il sistema di riscaldamento Hoval è in grado di riconoscere in automatico quando è necessario un intervento di assistenza tecnica e di avvisare contemporaneamente, sulla centralina e sullo Smartphone, l’utente e il centro assistenza. Eventuali guasti agli impianti vengono così riconosciuti in tempo utile e si possono programmare meglio gli interventi.

I VANTAGGI DEL CONTABILIZZATORE

Un migliaio di euro da investire per risparmiare il 20% delle spese del riscaldamento, e ancor di più se l’impianto è condominiale. L’obbligo di installare le termovalvole con contabilizzatore del calore dei singoli radiatori degli impianti condominiali si è rivelato, a conti fatti, un buon affare. La spesa è di circa 200 euro a radiatore, ma l’investimento si ripaga in un paio di anni, producendo da quel momento in poi un vantaggio netto considerevole in termini di risparmio per il singolo e di benefici per l’ambiente e per la comunità.