Domotica

Domotica, prefabbricata, ad alte prestazioni

Grandi vetrate esposte a sud protette da un porticato e il bianco come colore dominante sulle pareti e sulle travi del sottotetto e un impianto di domotica che trasforma il tutto in un sogno di comodità ed efficienza.

Quando la domotica sposa l’eleganza

DomoticaSi presenta così a Nebbiuno, in provincia di Novara, questa casa in legno prefabbricata, ad alta efficienza energetica, che unisce la certificazione A+ alla tecnologia dell’abitazione. «Da due anni – spiega Elisa Boretti, direttore commerciale di Kager Italia, azienda che da 40 anni si occupa della costruzione di abitazioni in legno – in tutte le nostre case applichiamo soluzioni domotiche per diverse funzioni. Il nostro principale motivo è l’aiuto che viene dato sul controllo del consumo energetico». Questa abitazione privata residenziale, di 260 metri quadrati, si sviluppa su due livelli: al piano terra, si trovano la cucina, le camere da letto e la zona living, mentre sul soppalco è stata creata un’area relax e studio.

Una casa che si protegge da sola

DomoticaGrazie alla domotica, la casa si protegge dal sole e sfrutta la sua energia: la pergola è dotata di tende oscuranti esterne regolabili a distanza ed è stato installato un impianto fotovoltaico e termico, gestibile tramite applicazioni sullo smartphone e dallo schermo touch in casa. In qualsiasi luogo ci si trovi, è possibile controllare la produzione delle fonti rinnovabili, verificare il calore interno all’abitazione e far partire o fermare gli elettrodomestici: «Stabiliamo orario, temperatura e garantiamo anche il controllo dei carichi – racconta Boretti -. Ci confrontiamo con la famiglia per capire esigenze e priorità, diamo un ordine di importanza a lavatrice, lavastoviglie, forno e via dicendo. Ne colleghiamo fino a sette. Se il sistema verifica il rischio di superare la soglia di 2,8 chilowatt, grazie alla domotica, si spengono gli elettrodomestici nell’ordine scelto, dal meno al più importante».

Tutto è tecnologico e ad alte prestazioni

In questa casa la tecnologia è applicata a tutto: dall’impianto di riscaldamento alla gestione delle fonti rinnovabili, dalle tende esterne alle luci, per le quali sono stati creati diversi scenari personalizzati. Fino al sistema di sicurezza: sono state installate diverse telecamere a cui si può accedere tramite cellulare, per capire in caso di allarme, quale sia il pericolo reale o riconoscere una falsa emergenza.

Kager non pensa solo alla domotica: la facciata in cristallo ha un sistema costruttivo in pilastri lamellari laccati che alloggiano i vetri e serramenti con scanalature create all’interno del legno, in modo che la struttura sia un tutt’uno.

L’esperienza nella costruzione di case prefabbricate, con oltre mille abitazioni in Europa, prevede una particolare attenzione al comfort abitativo, al basso consumo energetico e all’uso di materiali naturali: «In questa casa, come in tutte le nostre costruzioni – precisa Boretti – non sono presenti materiali sintetici o derivati dal petrolio. È una costruzione traspirante, in fibre di legno. Un progetto unico».

 

 

 

a cura di Sara Perro

© RIPRODUZIONE RISERVATA