Costruzioni antisismiche: spostare il baricentro

Quali sono i criteri che possano rendere le costruzioni antisismiche? Ne abbiamo recentemente parlato, presentando un’intervista interessante. Oggi vediamo un valido esempio con una casa che è stata… sopraelevata.

Alzare un edificio

Costruzioni antisismicheCi sono casi in cui alzare un edificio migliora, invece di peggiorare, la resilienza antisismica. È quello che è successo per questa sopraelevazione realizzata a Revine Lago, in provincia di Treviso. Qui lo studio dell’architetto Daniele Menichini ha letteralmente creato un nido di legno, dalla forma moderna, squadrata e aggettante, su una costruzione stile anni Ottanta, del tutto simile a quelle che si vedono nelle campagne di mezza Italia.

Spostare il baricentro

Qui c’era un albergo e c’era l’esigenza di ricavare spazio per un’abitazione privata. Ma la Marca trevigiana ha un rischio sismico che, di recente, è stato prudentemente elevato a livello 2. Così, la volontà di ricavare più spazio si scontrava con la necessità di non appesantire e irrigidire troppo l’intero fabbricato.

L’idea è stata, quindi, quella di realizzare una struttura che, spostando il baricentro dell’intera costruzione, ne aumentasse in un certo senso l’adattamento alle oscillazioni delle onde sismiche. Una realizzazione che, per non gravare troppo sul vecchio edificio, ha utilizzato un’intelaiatura in lastre di OSB, pannelli di scaglie di legno, a strati orientati in direzioni diverse, che hanno un’alta resistenza meccanica, ma un basso peso specifico.

Costruzioni antisismiche evolute

I pannelli e la struttura in legno, completi di isolante, sono stati posati su un’orditura in acciaio (più leggero del cemento armato) fatta di travi metalliche HE, a ali larghe parallele, dalla caratteristica forma ad H, connesse ai pilastri esistenti. Questa vera e propria “intrusione architettonica” è il frutto di uno studio approfondito del complesso edilizio che aveva già subito diversi ampliamenti. Indubbiamente ne è venuto fuori un originale rapporto tra vecchio e nuovo che non solo è antisismico ma che è anche in linea con le nuove direttive sul consumo di suolo zero.

Possiamo trovare ulteriori informazioni a questo indirizzo.