Come realizzare l'orto in casa

Un orto in casa, ma ecosotenibile

Avere un orto a casa propria è possibile sia che abbiate un giardino o un terrazzo e vi permette di avere un’alimentazione sana e nutriente, generando anche benefici per tutto l’ambiente.

L’orto migliora la qualità dell’aria

Come ben sappiamo, ogni pianta consuma anidride carbonica e rilascia ossigeno nell’atmosfera. Un orto aggiunge verde all’ambiente cittadino, contribuendo a migliorare la qualità dell’aria.

L’orto dentro casa e la biodiversità

Un orto all’interno della casa offre l’habitat ideale per molte specie animali, attirando quindi nel vostro giardino o sul vostro terrazzo uccelli, insetti e bellissime farfalle.

Se avete anche compost e sistemi in grado di immagazzinare l’acqua piovana, il vostro orto sarà in grado di produrre verdure fresche senza consumare ulteriori risorse naturali.

L’orto a casa e i concimi

Prodotti chimici e fertilizzanti possono avvelenare la terra e sconvolgere il suo equilibrio naturale. Coltivare le verdure senza l’aggiunta di prodotti chimici è più sano sia per il voi che per l’ambiente.

L’orto e l’inquinamento

La produzione di ortaggi a livello industriale genera grandi quantità di inquinamento. Coltivare verdure in casa riduce la quantità di inquinamento creato dall’utilizzo di macchinari e mezzi di trasporto.

© Riproduzione riservata