Qual è il valore di un immobile? Intervista a Federico Della Puppa

di Clarissa Marchese

sostenibilità | immobile | circolarità

La casa non va più considerata come una “somma” di mattoni. Il valore di un immobile dipende dalle reali possibilità di gestione. Viviamo nell’era dell’uso, non più in quella del possesso. La sostenibilità non può essere messa in discussione, ma è “scontata”. Come l’acqua che scorre da un rubinetto.

Pubblicità

Federico Della Puppa è economista, docente allo Iuav di Venezia e responsabile dell’area Economia&Territorio di Smart Land, società di analisi strategiche e di mercato. Dopo “L’Economia circolare” – volume che ha curato insieme ad Aldo Bonomi e Roberto Masiero – sta lavorando a un libro che mette a confronto 30 città europee che hanno fatto della “sostenibilità” una politica. Il punto di osservazione, così come le conclusioni tratte, aprono uno scenario originale.

Viviamo in un Paese sostenibile?

«Il termine è oggi sulla bocca di tutti. è entrato nel vocabolario comune, anche dell’utente finale. Nella realtà dei fatti, tutti sono ancora poco preparati.
Le sperimentazioni ci sono, ma il mondo dell’edilizia è ancora legato all’approccio del passato. In Italia non è mai partita una stagione vera di demolizione e ricostruzione e questo la dice lunga sulla nostra incapacità di guardare al mondo delle costruzioni come a un processo complessivo di lungo periodo. Siamo fermi al mattone come bene d’investimento. Invece dobbiamo spostarci verso il suo valore d’uso».

Ci spiega meglio?

«Il mercato immobiliare ha funzionato fino ad oggi per fasi brevi. L’incremento del valore degli immobili è stato indipendente dalla riqualificazione degli stessi. Oggi continuiamo a pensare che questa sia la normalità. Invece, nella nuova visione, la casa non viene più valutata come somma di metri quadrati da vendere, ma come insieme di prestazioni che rispondono a specifiche esigenze. Si tratta di un cambio di prospettiva epocale, che deve essere accompagnato da azioni economico-finanziarie. All’estero, questa è già una realtà. […] » Segue 

Per sfogliare l’articolo completo clicca qui, 90 secondi di consultazione gratuita. Registrandoti avrai invece accesso a un mese di lettura libera della rivista!

Se vuoi abbonarti, ecco il link.

di Carla De Meo e Maria Chiara Voci

Approfondimenti

Scopri un modello efficiente di casa sostenibile!

 

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Offerta Prova

3 numeri a soli 2,99 €

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 21,50 €

Partner

I più letti

cassonetti rifiuti | distanza dalle abitazioni

La distanza dei cassonetti dei rifiuti dall’abitazione

Abito in un appartamento al piano terra, il cui ingress...

Distesa tra i pioppi

Una villa alle porte di Venezia rivisita la tradizione...

Una scelta lungimirante

Anche dopo otto anni, un’abitazione prefabbricata in l...

Il cotone organico

Che cos’è il cotone organico

Che cos’è il cotone organico Il cotone biologico è un...

Una tiny house pieghevole e modulare

Pieghevole, anzi dispiegabile. Come un fazzoletto. Bast...

Casa Naturale su Instagram