Abbonati o regala casa naturale solo online fino al 50% di sconto

lunedì, 27 Gennaio 2020

Ritorno alle origini con il pavimento in legno naturale

di Cecilia Toso

Passiamo sempre più tempo in ambienti chiusi e siamo in contatto con la natura per meno del 10% del nostro tempo. Pigrizia, ritmi di vita, inurbamento ci tengono lontani dalle nostre origini più lontane, ma si può partire da pochi e importanti accorgimenti per riportare la natura nelle nostre vite. I materiali, per iniziare.

Camminare a piedi nudi su un parquet, un pavimento in lego naturale per esempio, potrebbe restituirci alcune importanti sensazioni, a patto che sia davvero naturale.

I benefici si annullano se le assi vengono coperte da vernici, cere e trattamenti tossici e se per produrre il legno abbiamo danneggiato habitat e foreste.

Ma oggi esistono alcuni strumenti per conoscere i materiali, ed è importante capire a cosa si riferiscono. Siamo ormai consapevoli che le certificazioni FSC e PEFC assicurano che le foreste di provenienza del legno siano state gestite in modo sostenibile; è sicuramente quella, quindi, la prima cosa cui fare attenzione. Ma ci sono altre importanti considerazioni.

Un legno di recupero, per esempio, sosterrà il concetto di economia circolare, in cui nulla si butta ma tutto si riutilizza, evitando, in questo caso, ulteriori disboscamenti. I pannelli in legno di classe E1, poi, certificano una bassa concentrazione di formaldeide, non superando il limite raccomandato dall’OMS (0,1 ppm): l’esposizione cronica, infatti, crea diversi problemi alla salute. Ci sono, infine, indicazioni sulle emissioni di VOC, ovvero i composti chimici caratterizzati da una certa volatilità che abbassano la qualità dell’aria.

Un elemento non da poco considerando che le nostre case, sempre più isolate, a volte rischiano di essere più inquinate degli ambienti esterni. Idrocarburi, aldeidi, clorofluorocarburi possono vanificare i benefici del legno. Per questo scegliere finiture e trattamenti a basso livello di VOC è importante. Esistono, tuttavia, alcuni VOC benefici, come l’alfa-pinene, che aumentano il piacere di aver scelto del legno per il proprio pavimento.

Formato unico

In copertina, Authentic 1L Pure di Porcelanosa è realizzato in legno nobile e con un particolare formato a un listone di 24x220x1,4cm; ognuno di essi ha una leggera variazione di tono dall’altro. La rifinitura spazzolata è realizzata a mano, creando un leggero rilievo.

www.porcelanosa.com

Finitura made in Italy

Il pavimento in legno iroko è qui trattato con la finitura Habitat, un ciclo di verniciatura all’acqua che rende le tavole totalmente matt. Le caratteristiche del legno non sono alterate dalla finitura, che ne rallenta la normale ossidazione.

www.garbelotto.it

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9

© Riproduzione riservata.