Bellezza e comfort sostenibili

di Redazione Casa Naturale

Photo credits: Julia Salvatori

Alle pendici del Monte Velo, vicino ad Arco di Trento, Alpenos di STP, – specializzata in costruzioni in legno, ha ristrutturato uno splendido edificio con giardino e piscina privata

La posizione è privilegiata, il posto, ai margini del paese di Bolognano, del quale sfrutta i servizi, è molto tranquillo e offre una straordinaria vista sulla valle. Il progetto di questa realizzazione da Alpenos (nuovo brand frutto dell’esperienza pluridecennale di STP) si deve al geom. Mattia Covi e riassume una visione dell’edilizia non solo sostenibile e salubre ma anche confortevole ed esteticamente accattivante.

Pubblicità
Photo credits: Julia Salvatori

Legno strutturale per le parti nuove

La palazzina ospita cinque appartamenti su due livelli con metrature utili superiori ai 45 mq, per un totale di 350 mq. Si tratta del parziale risanamento di una struttura esistente in muratura con solaio in laterocemento, dove le parti più ammalorate o non più funzionali sono state demolite per essere sostituite da una struttura in legno a pannelli X-lam, materiale che Alpenos sceglie da sempre per le sue costruzioni. Il riscaldamento e raffrescamento è a pavimento con pompa di calore, mentre sul tetto piano sono installati i pannelli fotovoltaici per la produzione di energia elettrica e quelli solari che sfruttano appieno il clima mite e l’esposizione favorevole. La linea vita sfrutta il peso del ghiaino, evitando così di intaccare le guaine impermeabili di copertura. La struttura, opportunamente rivestita, raggiunge la prestazione REI30. I serramenti sono in legno alluminio con frangisole esterni. La copertura è finita con del ghiaino mentre i poggioli, pavimentati in finto legno, hanno parapetti in vetro.

Photo credits: Julia Salvatori

Soluzioni versatili e grandi prestazioni

Trasformare una preesistenza è una sfida avvincente: ogni edificio è unico e partendo da una conoscenza profonda di quanto già costruito, è possibile individuare le particolarità da valorizzare. Alpenos ha fatto tutto questo, svolgendo rilievi e dialogando con gli altri tecnici della committenza per scegliere le migliori soluzioni progettuali. Il legno e l’X-Lam in particolare si dimostrano adatti per questo tipo di interventi dove servono versatilità e capacità di adattamento da un lato e leggerezza e prestazione meccanica dall’altro. L’esperienza dell’azienda trentina ha permesso di portare direttamente in cantiere soluzioni in grado di tenere conto della molteplicità di aspetti che un edificio di questo tipo propone; non tutto in questo caso può essere previsto e progettato prima del cantiere. Si è messa quindi in campo la capacità di adattamento dell’azienda costruttrice e la velocità nel processo decisionale propria di chi padroneggia adeguatamente tutta la complessità del processo edilizio.

Photo credits: Julia Salvatori
Photo credits: Julia Salvatori

Per approfondire

www.alpenos.it

© Riproduzione riservata.

Contenuto Sponsorizzato.

Partner

I più letti

cassonetti rifiuti | distanza dalle abitazioni

La distanza dei cassonetti dei rifiuti dall’abitazione

Abito in un appartamento al piano terra, il cui ingress...

Una tenda naturale e green

Realizzata da Achenza Sugheri, la tenda Sadenda divide...

Il cotone organico

Che cos’è il cotone organico

Che cos’è il cotone organico Il cotone biologico è un...

A lezione di muretti a secco

A Bari nasce il corso per non far scomparire la tradizi...

Indipendenza energetica in casa

Stop al caro energia grazie alle rinnovabili e a soluzi...

Casa Naturale su Instagram

Il design dell’unicità. Solidi e primordiali, i tavoli in legno massello che lasciano in vista la sezione del tronco sono complementi d’arredo unici e vitali, che portano in casa l’essenza della natura senza dimenticare la funzionalità [...]
Leggi l'articolo sul numero di luglio-agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Foto: tavolo di @bioliving_arredoecologico 

#interiodecor #interiordesign #tavolo #thinkgreen #post
Il design dell’unicità. Solidi e primordiali, i tavoli in legno massello che lasciano in vista la sezione del tronco sono complementi d’arredo unici e vitali, che portano in casa l’essenza della natura senza dimenticare la funzionalità [...] Leggi l'articolo sul numero di luglio-agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Foto: tavolo di @bioliving_arredoecologico #interiodecor #interiordesign #tavolo #thinkgreen #post
1 giorno fa
View on Instagram |
1/9
Architettura e realismo magico. Ristrutturazione consapevole ed eleganza green: casa Mirador è il progetto architettonico di studio Rama che si mimetizza con la foresta ai piedi del vulcano Pichincha, in Ecuador. Ai piedi del vulcano Pichincha, nella provincia omonima dell’Ecuador, lo studio Rama ha progettato e realizzato nel 2021 un’abitazione camaleontica [...]
Leggi l'articolo sul numero di luglio-agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @ramaestudioec 

#thinkgreen #progettogreen #sostenibilità #architettura #post
Architettura e realismo magico. Ristrutturazione consapevole ed eleganza green: casa Mirador è il progetto architettonico di studio Rama che si mimetizza con la foresta ai piedi del vulcano Pichincha, in Ecuador. Ai piedi del vulcano Pichincha, nella provincia omonima dell’Ecuador, lo studio Rama ha progettato e realizzato nel 2021 un’abitazione camaleontica [...] Leggi l'articolo sul numero di luglio-agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @ramaestudioec #thinkgreen #progettogreen #sostenibilità #architettura #post
4 giorni fa
View on Instagram |
2/9
Serra solare. Produzione agricola e fotovoltaica realizzate sul medesimo terreno. L’agrivoltaico prevede un impianto di pannelli fotovoltaici montati su un tratto di suolo usato anche per la coltivazione, a un’altezza variabile ma sufficiente a non impedire il fiorire delle piante [...]
Leggi l'articolo sul numero di luglio-agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @iaacbcn 

#agrivoltaico #thinkgreen #sostenibilità #fotovoltaico #post
Serra solare. Produzione agricola e fotovoltaica realizzate sul medesimo terreno. L’agrivoltaico prevede un impianto di pannelli fotovoltaici montati su un tratto di suolo usato anche per la coltivazione, a un’altezza variabile ma sufficiente a non impedire il fiorire delle piante [...] Leggi l'articolo sul numero di luglio-agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @iaacbcn #agrivoltaico #thinkgreen #sostenibilità #fotovoltaico #post
6 giorni fa
View on Instagram |
3/9
Scopri il nuovo numero di Casa Naturale, in edicola e in digital edition.

Guarda l'anteprima degli articoli di questo mese.
Scopri di più su www.casa-naturale.com

#ristrutturaresostenibile #bioedilizia #ecofriendly #casanaturale #economiacircolare
Scopri il nuovo numero di Casa Naturale, in edicola e in digital edition. Guarda l'anteprima degli articoli di questo mese. Scopri di più su www.casa-naturale.com #ristrutturaresostenibile #bioedilizia #ecofriendly #casanaturale #economiacircolare
1 settimana fa
View on Instagram |
4/9
A lezione di muretti a secco. A Bari nasce il corso per non far scomparire la tradizione. Parte integrante delle campagne pugliesi, i muretti a secco – e così i loro mastri costruttori, dichiarati Patrimonio dell’umanità dall’Unesco nel 2018 – stanno scomparendo. Così, da Retake Modugno l’idea di un corso pratico di cinque giorni [...]
Leggi l'articolo sul numero di luglio-agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @retake_modugno3 

#murettiasecco #tradizione #puglia #ideegreen #post
A lezione di muretti a secco. A Bari nasce il corso per non far scomparire la tradizione. Parte integrante delle campagne pugliesi, i muretti a secco – e così i loro mastri costruttori, dichiarati Patrimonio dell’umanità dall’Unesco nel 2018 – stanno scomparendo. Così, da Retake Modugno l’idea di un corso pratico di cinque giorni [...] Leggi l'articolo sul numero di luglio-agosto 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @retake_modugno3 #murettiasecco #tradizione #puglia #ideegreen #post
1 settimana fa
View on Instagram |
5/9
È uscito il nuovo numero di Casa Naturale!

Invertire la rotta

Un periodo storico di transizione. Fatto di cambiamenti e di rivalutazione dei processi, siano questi produttivi, di analisi o di commercio. Le ultime settimane, complesse per politica, sanità e non solo, sono approdate in fretta a una problematica che tocca tutti: la siccità. Lo vediamo nei fiumi prosciugati, nei campi coltivati riarsi, nei rischi di razionamento delle acque. Di fronte a tutti questi fattori, tuttavia, abbiamo la facoltà di scegliere un’inversione di rotta. Di agire attivamente per una rigenerazione ambientale, come ci incoraggia a fare Philippe Cousteau in A colloquio [...]

Scopri cosa contiene il numero di luglio-agosto 2022 in versione digitale o in edicola (Link in bio)

#casanaturale #abitaregreen #casasalubre #bioarchitettura #editoriale
È uscito il nuovo numero di Casa Naturale! Invertire la rotta Un periodo storico di transizione. Fatto di cambiamenti e di rivalutazione dei processi, siano questi produttivi, di analisi o di commercio. Le ultime settimane, complesse per politica, sanità e non solo, sono approdate in fretta a una problematica che tocca tutti: la siccità. Lo vediamo nei fiumi prosciugati, nei campi coltivati riarsi, nei rischi di razionamento delle acque. Di fronte a tutti questi fattori, tuttavia, abbiamo la facoltà di scegliere un’inversione di rotta. Di agire attivamente per una rigenerazione ambientale, come ci incoraggia a fare Philippe Cousteau in A colloquio [...] Scopri cosa contiene il numero di luglio-agosto 2022 in versione digitale o in edicola (Link in bio) #casanaturale #abitaregreen #casasalubre #bioarchitettura #editoriale
2 settimane fa
View on Instagram |
6/9
L’abitare al centro. La parola “smart city” rischia di diventare un’etichetta ideologica per sdoganare approcci “furbi” e superficiali. Il termine “green” spesso si riduce a una “verniciatura” vegetale senza nessuna considerazione per le modalità abitative che vengono proposte e sono ormai obsolete…. Una città intelligente? Quella capace di porsi due obiettivi fondamentali, cioè l’inclusività sociale e l’uso consapevole delle risorse [...]
Leggi l'articolo sul numero di maggio-giugno 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @jdp_architects 

#smartcity #thinkgreen #bioarchitettura #bioarchitetto #post
L’abitare al centro. La parola “smart city” rischia di diventare un’etichetta ideologica per sdoganare approcci “furbi” e superficiali. Il termine “green” spesso si riduce a una “verniciatura” vegetale senza nessuna considerazione per le modalità abitative che vengono proposte e sono ormai obsolete…. Una città intelligente? Quella capace di porsi due obiettivi fondamentali, cioè l’inclusività sociale e l’uso consapevole delle risorse [...] Leggi l'articolo sul numero di maggio-giugno 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @jdp_architects #smartcity #thinkgreen #bioarchitettura #bioarchitetto #post
2 settimane fa
View on Instagram |
7/9
Olio di semi di girasole, cardo e soia ma anche cere naturali di carnauba, candelilla: non sono gli ingredienti di una ricetta, ma gli elementi che compongono Live Natural, la finitura green pensata da @boenflooring per proteggere la superficie dei suoi parquet a 3 strati.

Il risultato finale garantisce ai pavimenti in legno un'alta protezione da sporco e liquidi oltre a valorizzare il carattere unico di ogni essenza legnosa.

Scopri di più sul nostro sito (Link in bio)

#boen #ecosostenibilità #thinkgreen #parquet #topbrand
Olio di semi di girasole, cardo e soia ma anche cere naturali di carnauba, candelilla: non sono gli ingredienti di una ricetta, ma gli elementi che compongono Live Natural, la finitura green pensata da @boenflooring per proteggere la superficie dei suoi parquet a 3 strati. Il risultato finale garantisce ai pavimenti in legno un'alta protezione da sporco e liquidi oltre a valorizzare il carattere unico di ogni essenza legnosa. Scopri di più sul nostro sito (Link in bio) #boen #ecosostenibilità #thinkgreen #parquet #topbrand
2 settimane fa
View on Instagram |
8/9
Ricongiungersi alle radici. Dall’infinitamente piccolo – il DNA – all’infinitamente grande – la galassia: il modulo disegnato e progettato da Celestino di Napoli segue un motivo a doppia spirale che si richiama alla struttura dinamica degli esseri viventi. Legno di pino, frassino svizzero, pannelli OSB e vetro si uniscono per creare ambienti modulari che [...]
Leggi l'articolo sul numero di maggio-giugno 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @celestino_creation 

#thinkgreen #natura #legno #bioarchitettura #post
Ricongiungersi alle radici. Dall’infinitamente piccolo – il DNA – all’infinitamente grande – la galassia: il modulo disegnato e progettato da Celestino di Napoli segue un motivo a doppia spirale che si richiama alla struttura dinamica degli esseri viventi. Legno di pino, frassino svizzero, pannelli OSB e vetro si uniscono per creare ambienti modulari che [...] Leggi l'articolo sul numero di maggio-giugno 2022 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @celestino_creation #thinkgreen #natura #legno #bioarchitettura #post
2 settimane fa
View on Instagram |
9/9