Inertizzazione per amianto

di Redazione Casa Naturale

smaltimento e inertizzazione amianto - Microwaste

Per molto tempo l’amianto è stato considerato per anni un factotum del settore edile. Venne usato soprattutto per la sua incredibile ed estrema versatilità. La fibra killer, ormai fuori legge da ormai 25 anni, è purtroppo ancora presente in molti edifici. In particolare ontrosoffitti, prefabbricati, canne fumarie, pavimenti. Si stima che ne restino da smaltire, approssimativamente, almeno 30- 40 milioni di tonnellate in tutto lo Stivale.

Secondo le stime, quindi, ci aspettano ancora 80 anni di bonifiche, sebbene le discariche sarebbero piene già dopo 14 anni.

Microwaste

Microwaste, la startup nasce nell’ambito del Politecnico di Torino allo scopo di risolvere la spinosa questione dell’Eternit. Propone la via dell’inertizzazione: un processo ad altissime temperature che modifica la struttura della fibra, rendendola amorfa e non più cancerogena.

Una volta reso inerte, l’amianto potrebbe essere reintrodotto nella filiera edilizia e usato come additivo del cemento per conferirgli determinate caratteristiche.

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

cassonetti rifiuti | distanza dalle abitazioni

La distanza dei cassonetti dei rifiuti dall’abitazione

Abito in un appartamento al piano terra, il cui ingress...

Il cotone organico

Che cos’è il cotone organico

Che cos’è il cotone organico Il cotone biologico è un...

Il sughero, isolamento coerente con la bioedilizia

Isolare gli edifici in legno con il sughero Corkpan: u...

Condividere lo sguardo

Tra montagna e bosco, immerse nel verde sconfinato del...

Un sistema efficiente per un’accoglienza tutta green

Le soluzioni di produzione energetica proposte da Para...

Casa Naturale su Instagram