Riqualificazione energetica di un intero condominio

di Clarissa Marchese

Condominio | riqualificazione | sostenibilità | plug & play | facciata in legno

A Bolzano, il primo esempio di utilizzo delle facciate prefabbricate in legno, con un sistema plug&play.

La novità

In Italia è una novità. All’estero, però,  si tratta di una tecnologia rodata, che promette di rivoluzionare il mercato dell’esistente. Parliamo delle facciate plug&play: involucri efficienti, prefabbricati, che si “aggrappano” dall’esterno a un edificio già costruito, sono riciclabili e ne modificano non solo l’aspetto estetico, ma ogni prestazione.  Questo consente peraltro l’innesto di impianti che, altrimenti, sarebbero difficili da integrare.

Uno dei primi casi applicati nel nostro Paese è a Bolzano e riguarda il complesso di Passeggiata dei Castani.
La sperimentazione (avviata nel 2015) è stata sviluppata nell’ambito del progetto europeo Sinfonia, cui la città altoatesina partecipa – insieme a Innsbruck – come territorio pilota. L’iniziativa coinvolge 23 partner della Comunità e punta a trasformare le città in organismi a minor impatto ambientale. L’immobile oggetto della trasformazione comprende 72 alloggi, per una superficie lorda 7100 mq.

Il lavoro è in via di ultimazione e ha coinvolto un pool di professionisti, imprese e partner di ricerca con competenze diverse.

La sfida

Lo stabile di partenza, seppur giovane (1998), ha una storia costruttiva poco lineare, due fallimenti d’impresa alle spalle e una qualità strutturale ridotta. «Ci è stata chiesta una riqualificazione energetica molto “spinta” e da eseguire su un complesso abitato –, spiega l’architetto Manuel Benedikter –. Il bando in particolare vincolava all’uso di fonti rinnovabili per l’80% del fabbisogno di riscaldamento e acqua calda sanitaria. Un obiettivo non facile, considerato che l’immobile è posizionato in costa alla montagna e d’inverno riceve pochissimo irraggiamento solare. Nonostante l’esecuzione di ben 15 simulazioni, trovare l’equilibrio tra fonti energetiche rinnovabili e non è stata una sfida progettuale».

Cuore del progetto è stato l’inserimento della facciata prefabbricata in legno con un innovativo sistema di isolamento e ventilazione. […] Segue

Per sfogliare l’articolo completo clicca qui, 90 secondi di consultazione gratuita. Registrandoti avrai invece accesso a un mese di lettura libera della rivista!

Se vuoi abbonarti, ecco il link.

di Carla De Meo

Approfondimenti

Scopri il progetto di riqualificazione condominiale Civico 5.0!

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

cassonetti rifiuti | distanza dalle abitazioni

La distanza dei cassonetti dei rifiuti dall’abitazione

Abito in un appartamento al piano terra, il cui ingress...

Il cotone organico

Che cos’è il cotone organico

Che cos’è il cotone organico Il cotone biologico è un...

Il sughero, isolamento coerente con la bioedilizia

Isolare gli edifici in legno con il sughero Corkpan: u...

Condividere lo sguardo

Tra montagna e bosco, immerse nel verde sconfinato del...

Un sistema efficiente per un’accoglienza tutta green

Le soluzioni di produzione energetica proposte da Para...

Casa Naturale su Instagram