Svolta al supermercato con i sacchetti biodegradabili

di Sara Perro

Indignazione al reparto ortofrutta. Così potrebbe intitolarsi la polemica che, lo scorso gennaio, con toni a tratti surreali e comunque fuori misura, ha tenuto banco sui media nostrani. Protagonisti: i sacchetti biodegradabili per pesare frutta e verdura al supermercato.

Secondo la nuova normativa entrata in vigore il primo dell’anno, infatti, anche le bustine di spessore inferiore ai 15 micron utilizzate come imballaggi primari nella grande distribuzione, come già dal 2012 le sporte per trasportare la spesa, devono essere obbligatoriamente di plastica biodegradabile e compostabile, monouso e a pagamento.

Proprio su quest’ultimo punto si è scatenato il finimondo. Per colpa, anche, di una comunicazione istituzionale non proprio impeccabile, i due centesimi di balzello da pagare per l’impopolare bustina hanno dato la stura a una serie di accuse, bufale e maldestre discolpe che hanno fatto perdere di vista i buoni propositi e i vantaggi ambientali per cui era intesa la legge.

A bocce (forse) ferme, proviamo ora a fare il punto e a sgomberare il campo da qualche equivoco. Partendo, innanzitutto, dalla direttiva europea 2015/720, recepita dalla nuova norma italiana. Vero è che il testo europeo si concentra soprattutto sulle buste della spesa, seguendo peraltro il buon esempio del nostro Paese, che ha vietato quelle in plastica tradizionale già dal 2012. La direttiva UE, però, invita i Paesi membri ad adottare le misure necessarie «atte a conseguire sul loro territorio una riduzione sostenuta dell’utilizzo di borse di plastica in materiale leggero», lasciando a ciascuno la libertà su come fare.

L’Italia, come pure la Francia, ha scelto di rendere esplicito sullo scontrino il prezzo dei sacchetti per l’ortofrutta, esattamente come già avveniva per le buste che si acquistano in cassa. «Insomma, ci siamo portati avanti, siamo stati più bravi. È questo il messaggio che deve passare», commenta Marco Versari, presidente di Assobioplastiche.

Sull’efficacia di questa misura nel disincentivare il consumo è ancora presto per avere dati. «Abbiamo però quelli riguardanti la legge del 2012 sulle sporte della spesa – fa notare Versari – In questo caso l’utilizzo è diminuito del 50% ed è in continuo calo. Certo i sacchetti ultraleggeri sono obbligatori per i prodotti ortofrutticoli, ma è anche vero che spesso le persone, vista la gratuità, ne abusavano, facendone gran scorta per altri usi. Insomma, non esiste un dato preciso sulla quantità consumata fino ad oggi, ma secondo una nostra stima per difetto, in Italia ne utilizzavamo tra gli 8 e i 10 miliardi all’anno. Speriamo ora che il numero diminuisca».

Va detto che una riduzione del consumo potrebbe essere aiutata dalle borse riutilizzabili portate da casa, come ad esempio le retine già molto diffuse in Nord Europa. E in effetti, dopo le richieste avanzate dalle associazioni di consumatori e da organizzazioni come Legambiente, il Consiglio di Stato ha dato parere positivo sulla possibilità di portarsi i propri sacchetti per fare la spesa, a patto che siano conformi alle normative igieniche e adatti a contenere alimenti. Chi poi debba effettivamente controllare questa conformità, rimane tutto da vedere.

Più semplice, in ogni caso, pagarli. Anche perché i sacchetti dell’ortofrutta compostabili sono utilizzabili per la raccolta differenziata della frazione organica, e costano pure meno dei rotoli acquistati allo scopo. L’unica criticità, a questo proposito, sono le etichette non ancora compostabili (tranne in rare eccezioni, come nei supermercati Esselunga). «Gli impianti sono comunque attrezzati a rimuoverle – precisa Alessandro Canovai, presidente del Consorzio Italiano Compostatori – ma per risparmiare energia e risorse, sarebbe buona norma apporle dove si possano staccare senza rompere la busta, ad esempio sul manico».

Etichette o no, l’introduzione delle nuove bioshopper sarà in ogni caso un vantaggio sul fronte della purezza del compost. Fino all’anno scorso, infatti, buona parte del 5% di impurità rilevata nei centri di compostaggio era dovuta ai vecchi sacchetti in polietilene, usati impropriamente per raccogliere i rifiuti organici. «Adesso però – conclude Canovai – il consumatore si trova praticamente “circondato” di buste biodegradabili, quindi diminuisce fortemente la possibilità che utilizzi quella sbagliata».

 

di Giorgia Marino

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Casa Naturale su Instagram

@casanaturale.magazine
Casa Naturale

@casanaturale.magazine

La prima rivista per costruire, arredare e vivere ecologico.
  • 🌳 L'Italia diventerà il primo paese d'Europa ad avere un'autostrada totalmente eco-sostenibile: il tratto di 250 chilometri dell'Autostrada A4 Torino-Milano sarà ripavimentato con grafene e plastiche dure riciclate provenienti da oggetti come giocattoli, cassette della frutta e cestini. Questa innovativa opera consentirà di ridurre i consumi energetici di circa il 30% e le emissioni di CO2 di oltre 18mila tonnellate [...]

Leggi l'articolo sul numero di Gennaio - Febbraio 2023 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @iterchimica 

 #sostenibilità #Innovazione #MadeInItaly #thinkgreen #post
  • Mako è la stufa a pellet di @mcz_group che associa le più avanzate e tecnologie di funzionamento a un design accattivante, ispirato al gusto minimale nordico. 

Pratica da utilizzare grazie anche al braciere autopulente in ghisa, la stufa Mako è dotata della nuova tecnologia di combustione Core che permette un abbattimento del 40% delle emissioni rispetto ai più severi limiti europei, regalando una fiamma spettacolare e un vetro che rimane pulito molto più a lungo.

Scopri di più sul nostro sito (Link in bio)

#Mako #MCZ #sostenibilità #stufaapellet #topbrand
  • Calore verde. I dispositivi con tecnologia pompa di calore a indice gwp ridotto rispondono ai criteri dell’economia circolare, rispettando e migliorando l’ambiente naturale e domestico. Dotare la propria abitazione o il proprio ufficio di sistemi di riscaldamento più efficienti, che assicurino un risparmio energetico e un ridotto impatto ambientale è una scelta di responsabilità sia finanziaria sia sociale [...]

Leggi l'articolo sul numero di Gennaio - Febbraio 2023 in edicola o sul nostro sito 

Foto: pompe di calore monoblocco ModuExpo di @paradigmaitalia 

#pompadicalore #economiacircolare #risparmioenergetico #sostenibilità #post
  • Ospitare i nonni nella propria casa green e dal design unico al confine con la foresta: il sogno di una famiglia della Repubblica Ceca. Al limitare del bosco, in un terreno delineato da un piccolo corso d’acqua e dalla strada di accesso, l’abitazione realizzata dallo studio di architettura Klar offre una visuale suggestiva sulla regione di Moravia-Slesia [...]

Leggi l'articolo sul numero di Gennaio - Febbraio 2023 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @klarchitekti 

#architetturasostenibile #caseinlegno #sostenibilità #thinkgreen #post
  • Architettura propositiva. L’architettura influisce sull’attitudine delle persone. Seguendo questo principio cardine, lo studio danese 3XN ha concepito Schüco One, la nuova struttura dell’HQ Schüco a Bielefeld, in Germania. L’edificio si aggiunge al nuovo Welcome Forum – uno spazio espositivo e di accoglienza per i visitatori della sede – e a tutte le altre aree già rinnovate [...]

Leggi l'articolo sul numero di Gennaio - Febbraio 2023 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @schueco_italia 

#architetturasostenibile #ideegreen #sostenibilità #thinkgreen #post
  • Se il legno fa bene. Il legno non può limitarsi a essere sostenibile per l’ambiente. Deve andare oltre e imparare a essere salutare anche per l’uomo. Fiemme Tremila è l’azienda che per prima ha tradotto un’intuizione in un prodotto, a portata di committente. A certificarlo sono stati i ricercatori indipendenti del Cnr-Invalsa. I prodotti di Fiemme Tremila, azienda specializzata in pavimenti, rivestimenti e arredamenti in legno biocompatibili, non solo non hanno componenti dannose alla salute, ma addirittura “fanno bene” al benessere umano [...]

Leggi l'articolo sul numero di Gennaio - Febbraio 2023 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @fiemmetremila 

#legnobiocompatibile #salubrità #legno #thinkgreen #post
  • Strati di storia antica e nuovi racconti. Il tempo è un’artista che dona vita e carattere. La storia di un edificio e delle maestranze che lo hanno realizzato va valorizzata, creando connessioni che rendono esplicite le stratificazioni di epoche e sensibilità differenti. Con elementi nuovi, sostenibili e rispettosi. Un edificio antico che viene nuovamente abitato, un soffitto che recupera gli splendori di epoche passate, un pavimento che torna a essere calpestato, un muro che vede di nuovo la luce dopo anni passati sotto strati di intonaco [...]

Leggi l'articolo sul numero di Gennaio - Febbraio 2023 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Foto: progetto di @archiplanstudio 

#ristrutturazione #interiordesign #sostenibilità #thinkgreen #post
  • Il dinamismo della luce. Luce artificiale e ritmo circadiano. Una progettazione illuminotecnica sensibile consente di adattare le fonti luminose indoor alle esigenze biologiche dell’uomo. Componente essenziale nella vita di ogni essere vivente, la luce naturale scandisce le nostre giornate, tra impegni lavorativi e momenti di relax, assumendo molteplici sfumature di calore e intensità nell’arco delle ventiquattro ore. Sfumature e intensità che noi identifichiamo con i gradi Kelvin [...]

Leggi l'articolo sul numero di Gennaio - Febbraio 2023 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Foto: lampada Megafono di @stilnovoofficial 

#risparmioenergetico #lucedinamica #sistemiled #sostenibilità #post
  • Una casa dove sentirsi bene. A Nova Levante, una villa di vacanza immersa nella natura, che, per scelta di materiali e forme, si mimetizza con l’ambiente. «Casa estiva, casa invernale, casa di montagna, casa di famiglia… Per molti versi, Casa Carezza è un rifugio, un luogo di benessere – affermano gli architetti dello studio Tara di Merano, autori del progetto –. Sfuggire al ritmo della vita quotidiana e dello spazio urbano e andare ‘lassù’, sul Passo di Carezza [...]

Leggi l'articolo sul numero di Gennaio - Febbraio 2023 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @taraarchitects 

#progettogreen #materialinaturali #sostenibilità #thinkgreen #post
🌳 L'Italia diventerà il primo paese d'Europa ad avere un'autostrada totalmente eco-sostenibile: il tratto di 250 chilometri dell'Autostrada A4 Torino-Milano sarà ripavimentato con grafene e plastiche dure riciclate provenienti da oggetti come giocattoli, cassette della frutta e cestini. Questa innovativa opera consentirà di ridurre i consumi energetici di circa il 30% e le emissioni di CO2 di oltre 18mila tonnellate [...]

Leggi l'articolo sul numero di Gennaio - Febbraio 2023 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @iterchimica 

 #sostenibilità #Innovazione #MadeInItaly #thinkgreen #post
🌳 L'Italia diventerà il primo paese d'Europa ad avere un'autostrada totalmente eco-sostenibile: il tratto di 250 chilometri dell'Autostrada A4 Torino-Milano sarà ripavimentato con grafene e plastiche dure riciclate provenienti da oggetti come giocattoli, cassette della frutta e cestini. Questa innovativa opera consentirà di ridurre i consumi energetici di circa il 30% e le emissioni di CO2 di oltre 18mila tonnellate [...] Leggi l'articolo sul numero di Gennaio - Febbraio 2023 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @iterchimica #sostenibilità #Innovazione #MadeInItaly #thinkgreen #post
2 settimane ago
View on Instagram |
1/9
Mako è la stufa a pellet di @mcz_group che associa le più avanzate e tecnologie di funzionamento a un design accattivante, ispirato al gusto minimale nordico. 

Pratica da utilizzare grazie anche al braciere autopulente in ghisa, la stufa Mako è dotata della nuova tecnologia di combustione Core che permette un abbattimento del 40% delle emissioni rispetto ai più severi limiti europei, regalando una fiamma spettacolare e un vetro che rimane pulito molto più a lungo.

Scopri di più sul nostro sito (Link in bio)

#Mako #MCZ #sostenibilità #stufaapellet #topbrand
Mako è la stufa a pellet di @mcz_group che associa le più avanzate e tecnologie di funzionamento a un design accattivante, ispirato al gusto minimale nordico. Pratica da utilizzare grazie anche al braciere autopulente in ghisa, la stufa Mako è dotata della nuova tecnologia di combustione Core che permette un abbattimento del 40% delle emissioni rispetto ai più severi limiti europei, regalando una fiamma spettacolare e un vetro che rimane pulito molto più a lungo. Scopri di più sul nostro sito (Link in bio) #Mako #MCZ #sostenibilità #stufaapellet #topbrand
2 settimane ago
View on Instagram |
2/9
Calore verde. I dispositivi con tecnologia pompa di calore a indice gwp ridotto rispondono ai criteri dell’economia circolare, rispettando e migliorando l’ambiente naturale e domestico. Dotare la propria abitazione o il proprio ufficio di sistemi di riscaldamento più efficienti, che assicurino un risparmio energetico e un ridotto impatto ambientale è una scelta di responsabilità sia finanziaria sia sociale [...]

Leggi l'articolo sul numero di Gennaio - Febbraio 2023 in edicola o sul nostro sito 

Foto: pompe di calore monoblocco ModuExpo di @paradigmaitalia 

#pompadicalore #economiacircolare #risparmioenergetico #sostenibilità #post
Calore verde. I dispositivi con tecnologia pompa di calore a indice gwp ridotto rispondono ai criteri dell’economia circolare, rispettando e migliorando l’ambiente naturale e domestico. Dotare la propria abitazione o il proprio ufficio di sistemi di riscaldamento più efficienti, che assicurino un risparmio energetico e un ridotto impatto ambientale è una scelta di responsabilità sia finanziaria sia sociale [...] Leggi l'articolo sul numero di Gennaio - Febbraio 2023 in edicola o sul nostro sito Foto: pompe di calore monoblocco ModuExpo di @paradigmaitalia #pompadicalore #economiacircolare #risparmioenergetico #sostenibilità #post
2 settimane ago
View on Instagram |
3/9
Ospitare i nonni nella propria casa green e dal design unico al confine con la foresta: il sogno di una famiglia della Repubblica Ceca. Al limitare del bosco, in un terreno delineato da un piccolo corso d’acqua e dalla strada di accesso, l’abitazione realizzata dallo studio di architettura Klar offre una visuale suggestiva sulla regione di Moravia-Slesia [...]

Leggi l'articolo sul numero di Gennaio - Febbraio 2023 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @klarchitekti 

#architetturasostenibile #caseinlegno #sostenibilità #thinkgreen #post
Ospitare i nonni nella propria casa green e dal design unico al confine con la foresta: il sogno di una famiglia della Repubblica Ceca. Al limitare del bosco, in un terreno delineato da un piccolo corso d’acqua e dalla strada di accesso, l’abitazione realizzata dallo studio di architettura Klar offre una visuale suggestiva sulla regione di Moravia-Slesia [...] Leggi l'articolo sul numero di Gennaio - Febbraio 2023 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @klarchitekti #architetturasostenibile #caseinlegno #sostenibilità #thinkgreen #post
2 settimane ago
View on Instagram |
4/9
Architettura propositiva. L’architettura influisce sull’attitudine delle persone. Seguendo questo principio cardine, lo studio danese 3XN ha concepito Schüco One, la nuova struttura dell’HQ Schüco a Bielefeld, in Germania. L’edificio si aggiunge al nuovo Welcome Forum – uno spazio espositivo e di accoglienza per i visitatori della sede – e a tutte le altre aree già rinnovate [...]

Leggi l'articolo sul numero di Gennaio - Febbraio 2023 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @schueco_italia 

#architetturasostenibile #ideegreen #sostenibilità #thinkgreen #post
Architettura propositiva. L’architettura influisce sull’attitudine delle persone. Seguendo questo principio cardine, lo studio danese 3XN ha concepito Schüco One, la nuova struttura dell’HQ Schüco a Bielefeld, in Germania. L’edificio si aggiunge al nuovo Welcome Forum – uno spazio espositivo e di accoglienza per i visitatori della sede – e a tutte le altre aree già rinnovate [...] Leggi l'articolo sul numero di Gennaio - Febbraio 2023 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @schueco_italia #architetturasostenibile #ideegreen #sostenibilità #thinkgreen #post
2 settimane ago
View on Instagram |
5/9
Se il legno fa bene. Il legno non può limitarsi a essere sostenibile per l’ambiente. Deve andare oltre e imparare a essere salutare anche per l’uomo. Fiemme Tremila è l’azienda che per prima ha tradotto un’intuizione in un prodotto, a portata di committente. A certificarlo sono stati i ricercatori indipendenti del Cnr-Invalsa. I prodotti di Fiemme Tremila, azienda specializzata in pavimenti, rivestimenti e arredamenti in legno biocompatibili, non solo non hanno componenti dannose alla salute, ma addirittura “fanno bene” al benessere umano [...]

Leggi l'articolo sul numero di Gennaio - Febbraio 2023 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @fiemmetremila 

#legnobiocompatibile #salubrità #legno #thinkgreen #post
Se il legno fa bene. Il legno non può limitarsi a essere sostenibile per l’ambiente. Deve andare oltre e imparare a essere salutare anche per l’uomo. Fiemme Tremila è l’azienda che per prima ha tradotto un’intuizione in un prodotto, a portata di committente. A certificarlo sono stati i ricercatori indipendenti del Cnr-Invalsa. I prodotti di Fiemme Tremila, azienda specializzata in pavimenti, rivestimenti e arredamenti in legno biocompatibili, non solo non hanno componenti dannose alla salute, ma addirittura “fanno bene” al benessere umano [...] Leggi l'articolo sul numero di Gennaio - Febbraio 2023 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @fiemmetremila #legnobiocompatibile #salubrità #legno #thinkgreen #post
3 settimane ago
View on Instagram |
6/9
Strati di storia antica e nuovi racconti. Il tempo è un’artista che dona vita e carattere. La storia di un edificio e delle maestranze che lo hanno realizzato va valorizzata, creando connessioni che rendono esplicite le stratificazioni di epoche e sensibilità differenti. Con elementi nuovi, sostenibili e rispettosi. Un edificio antico che viene nuovamente abitato, un soffitto che recupera gli splendori di epoche passate, un pavimento che torna a essere calpestato, un muro che vede di nuovo la luce dopo anni passati sotto strati di intonaco [...]

Leggi l'articolo sul numero di Gennaio - Febbraio 2023 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Foto: progetto di @archiplanstudio 

#ristrutturazione #interiordesign #sostenibilità #thinkgreen #post
Strati di storia antica e nuovi racconti. Il tempo è un’artista che dona vita e carattere. La storia di un edificio e delle maestranze che lo hanno realizzato va valorizzata, creando connessioni che rendono esplicite le stratificazioni di epoche e sensibilità differenti. Con elementi nuovi, sostenibili e rispettosi. Un edificio antico che viene nuovamente abitato, un soffitto che recupera gli splendori di epoche passate, un pavimento che torna a essere calpestato, un muro che vede di nuovo la luce dopo anni passati sotto strati di intonaco [...] Leggi l'articolo sul numero di Gennaio - Febbraio 2023 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Foto: progetto di @archiplanstudio #ristrutturazione #interiordesign #sostenibilità #thinkgreen #post
3 settimane ago
View on Instagram |
7/9
Il dinamismo della luce. Luce artificiale e ritmo circadiano. Una progettazione illuminotecnica sensibile consente di adattare le fonti luminose indoor alle esigenze biologiche dell’uomo. Componente essenziale nella vita di ogni essere vivente, la luce naturale scandisce le nostre giornate, tra impegni lavorativi e momenti di relax, assumendo molteplici sfumature di calore e intensità nell’arco delle ventiquattro ore. Sfumature e intensità che noi identifichiamo con i gradi Kelvin [...]

Leggi l'articolo sul numero di Gennaio - Febbraio 2023 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Foto: lampada Megafono di @stilnovoofficial 

#risparmioenergetico #lucedinamica #sistemiled #sostenibilità #post
Il dinamismo della luce. Luce artificiale e ritmo circadiano. Una progettazione illuminotecnica sensibile consente di adattare le fonti luminose indoor alle esigenze biologiche dell’uomo. Componente essenziale nella vita di ogni essere vivente, la luce naturale scandisce le nostre giornate, tra impegni lavorativi e momenti di relax, assumendo molteplici sfumature di calore e intensità nell’arco delle ventiquattro ore. Sfumature e intensità che noi identifichiamo con i gradi Kelvin [...] Leggi l'articolo sul numero di Gennaio - Febbraio 2023 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Foto: lampada Megafono di @stilnovoofficial #risparmioenergetico #lucedinamica #sistemiled #sostenibilità #post
4 settimane ago
View on Instagram |
8/9
Una casa dove sentirsi bene. A Nova Levante, una villa di vacanza immersa nella natura, che, per scelta di materiali e forme, si mimetizza con l’ambiente. «Casa estiva, casa invernale, casa di montagna, casa di famiglia… Per molti versi, Casa Carezza è un rifugio, un luogo di benessere – affermano gli architetti dello studio Tara di Merano, autori del progetto –. Sfuggire al ritmo della vita quotidiana e dello spazio urbano e andare ‘lassù’, sul Passo di Carezza [...]

Leggi l'articolo sul numero di Gennaio - Febbraio 2023 in edicola o sul nostro sito (Link in bio)

Con @taraarchitects 

#progettogreen #materialinaturali #sostenibilità #thinkgreen #post
Una casa dove sentirsi bene. A Nova Levante, una villa di vacanza immersa nella natura, che, per scelta di materiali e forme, si mimetizza con l’ambiente. «Casa estiva, casa invernale, casa di montagna, casa di famiglia… Per molti versi, Casa Carezza è un rifugio, un luogo di benessere – affermano gli architetti dello studio Tara di Merano, autori del progetto –. Sfuggire al ritmo della vita quotidiana e dello spazio urbano e andare ‘lassù’, sul Passo di Carezza [...] Leggi l'articolo sul numero di Gennaio - Febbraio 2023 in edicola o sul nostro sito (Link in bio) Con @taraarchitects #progettogreen #materialinaturali #sostenibilità #thinkgreen #post
4 settimane ago
View on Instagram |
9/9