Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti: l’Italia è ancora al top

di Giorgia Marino

L’Italia è ancora una volta prima della classe sul tema rifiuti. Saranno infatti oltre 5mila le azioni annunciate da comuni, associazioni e cittadini italiani per la decima edizione della SERR, la Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti. L’iniziativa si terrà contemporaneamente in tutta Europa da sabato 17 a domenica 25 novembre.

Tutti coinvolti nella riduzione dei rifiuti

L’obiettivo principale della European Week for Waste Reduction è un coinvolgimento il più ampio possibile di tutti gli attori della società civile sul tema della riduzione dei rifiuti. Obiettivo, almeno in Italia, centrato in pieno, come dimostrano i numeri delle adesioni. Fra le azioni proposte in Italia, il 32% arrivano dalle Pubbliche Amministrazioni, il 31% dalle associazioni, il 17% dalle scuole, il 12% dalle imprese e circa il 6% dai singoli cittadini.
Si tratta di iniziative di varia natura che riguardano quattro ambiti principali: la prevenzione e riduzione, il riuso, la raccolta differenziata e il riciclo o il classico clean-up day.
Le proposte arrivano da tutte le regioni e, in particolare, si è fatta notare la Sicilia, con ben 180 azioni registrate.

I rifiuti pericolosi al centro dell’edizione 2018

Tema della decima edizione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti è la prevenzione dei rifiuti pericolosi. Ovvero tutti quegli scarti contenenti elementi potenzialmente nocivi per la salute e pericolosi per l’ambiente, come parti infiammabili, esplosive o sostanze tossiche.
Secondo i dati appena diffusi dall’EEA (Agenzia Europea dell’Ambiente), ogni cittadino produce circa 200 kg di rifiuti pericolosi all’anno. La consapevolezza e l’informazione sono quindi fondamentali per gestire correttamente questo tipo di rifiuti, generati a partire da prodotti di uso comune come cosmetici, batterie, vernici, lampadine e apparecchiature elettroniche.

Approfondimenti:
Vuoi conoscere in dettaglio tutte le iniziative della SERR? Visita il sito di Menorifiuti.
Vuoi sapere quanto riciclano i comuni italiani? Leggi Comuni Ricicloni: i 500 campioni della raccolta differenziata.

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Piccole case, grandi progetti

Abitazioni compatte, sostenibili e in completa simbios...

cassonetti rifiuti | distanza dalle abitazioni

La distanza dei cassonetti dei rifiuti dall’abitazione

Abito in un appartamento al piano terra, il cui ingress...

Il cotone organico

Che cos’è il cotone organico

Che cos’è il cotone organico Il cotone biologico è un...

La seconda vita delle pietre tradizionali

Due case, lontane geograficamente, sono unite dall’att...

Osservare l’albero da dentro

Una casa tra i rami può essere il punto di partenza pe...

Casa Naturale su Instagram