Rivoluzione Superbonus

di Marco Panzarella

Il decreto Rilancio prevede un incentivo fiscale del 110% per gli interventi di riqualificazione energetica

Nel decreto Rilancio varato dal Governo una delle maggiori novità è rappresentata dalla detrazione al 110% per interventi di efficienza energetica e adeguamento sismico degli edifici. Una misura senza precedenti, volta a favorire la ripresa dell’economia, messa a dura prova dalla pandemia Covid. In attesa che il decreto venga convertito in legge, sono molti i punti d’interesse contenuti nel provvedimento anche se – è bene sottolinearlo – possono usufruire del bonus soltanto un numero limitato di interventi che soddisfano determinate condizioni.

L’articolo del dl a cui fare riferimento è il 119, che chiarisce come il superbonus si applica alle spese documentate e rimaste a carico del contribuente, sostenute dal 1° luglio 2020 e fino al 31 dicembre 2021, da ripartire tra gli aventi diritto in cinque quote annuali di pari importo, nei seguenti casi…

Articolo pubblicato su Casa Naturale luglio-agosto 2020

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Piccole case, grandi progetti

Abitazioni compatte, sostenibili e in completa simbios...

cassonetti rifiuti | distanza dalle abitazioni

La distanza dei cassonetti dei rifiuti dall’abitazione

Abito in un appartamento al piano terra, il cui ingress...

Una semplice macchina tradizionale

Una casa passiva in legno e paglia, dove le tecnologie...

Il sughero, isolamento coerente con la bioedilizia

Isolare gli edifici in legno con il sughero Corkpan: u...

Il cotone organico

Che cos’è il cotone organico

Che cos’è il cotone organico Il cotone biologico è un...

Casa Naturale su Instagram