Rispettare il pianeta azzurro

di Giorgia Bollati

Diffondere la passione per il mare è la missione di Mariasole Bianco, biologa marina fondatrice di WorldRise e sostenitrice della recente campagna @30x30italia, volta a proteggere il 30% dei nostri mari entro il 2030

Per proteggere il mare, conoscerlo è fondamentale. Si tratta di un ecosistema troppo importante perché sia trascurato: occupa il 70% della superficie terrestre, genera il 50% dell’ossigeno – grazie alla fotosintesi del fitoplancton –, assorbe circa il 25% della CO2 in eccesso, regola il clima mondiale e rappresenta una fonte di lavoro e sostentamento per più di 4.3 miliardi di persone.

Pubblicità
Mariasole Bianco collabora con l’IUCN e ha insegnato all’Università di Genova

Cosa significa valorizzare il mare? Come si può usare questa risorsa in maniera sostenibile? Secondo alcuni studi, entro il 2030, l’oceano fornirà lavoro a più di 40 milioni di persone e, solo a livello europeo, la Blue Economy rappresenta circa 3.363 posti di lavoro in molteplici sotto-settori…

Articolo pubblicato su Casa Naturale di luglio-agosto 2021

Continua a leggere sulla rivista digitale

Per approfondire

worldrise.org

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Il cotone organico

Che cos’è il cotone organico

Che cos’è il cotone organico Il cotone biologico è un...

cassonetti rifiuti | distanza dalle abitazioni

La distanza dei cassonetti dei rifiuti dall’abitazione

Abito in un appartamento al piano terra, il cui ingress...

Tra gli alberi, a tre metri da terra

La casa sospesa come strategia per salvaguardare il te...

Spontaneo è bello

Cinque considerazioni sul giardino del futuro in un vi...

La saggezza antica dell’isolamento

Sughero, fibra di canapa o di legno, lana di pecora o...

Casa Naturale su Instagram