Rispettare il pianeta azzurro

di Giorgia Bollati

Diffondere la passione per il mare è la missione di Mariasole Bianco, biologa marina fondatrice di WorldRise e sostenitrice della recente campagna @30x30italia, volta a proteggere il 30% dei nostri mari entro il 2030

Per proteggere il mare, conoscerlo è fondamentale. Si tratta di un ecosistema troppo importante perché sia trascurato: occupa il 70% della superficie terrestre, genera il 50% dell’ossigeno – grazie alla fotosintesi del fitoplancton –, assorbe circa il 25% della CO2 in eccesso, regola il clima mondiale e rappresenta una fonte di lavoro e sostentamento per più di 4.3 miliardi di persone.

Mariasole Bianco collabora con l’IUCN e ha insegnato all’Università di Genova

Cosa significa valorizzare il mare? Come si può usare questa risorsa in maniera sostenibile? Secondo alcuni studi, entro il 2030, l’oceano fornirà lavoro a più di 40 milioni di persone e, solo a livello europeo, la Blue Economy rappresenta circa 3.363 posti di lavoro in molteplici sotto-settori…

Articolo pubblicato su Casa Naturale di luglio-agosto 2021

Continua a leggere sulla rivista digitale

Per approfondire

worldrise.org

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Piccole case, grandi progetti

Abitazioni compatte, sostenibili e in completa simbios...

cassonetti rifiuti | distanza dalle abitazioni

La distanza dei cassonetti dei rifiuti dall’abitazione

Abito in un appartamento al piano terra, il cui ingress...

Il cotone organico

Che cos’è il cotone organico

Che cos’è il cotone organico Il cotone biologico è un...

La seconda vita delle pietre tradizionali

Due case, lontane geograficamente, sono unite dall’att...

Osservare l’albero da dentro

Una casa tra i rami può essere il punto di partenza pe...

Casa Naturale su Instagram