Ospedali nel bosco in Norvegia: guarire immersi nel verde

di Clarissa Marchese

Norvegia | Snøhetta | ospedale nel bosco | guarire nel verde | alberi

Non solo relax e pace. La natura è capace di fornire al corpo anche linfa necessaria alla guarigione. Lo sanno bene i medici, che stanno ripensando le cure sanitarie e le loro sedi, per rendere il processo più vivibile. Nasce così un ospedale diffuso costituito da cabine costruite off site e installate tra gli alberi nei pressi di diversi ospedali norvegesi. Un rifugio nel bosco, per chi è troppo malato per tornare a casa ma può trarre beneficio da un’atmosfera diversa da quella del ricovero ospedaliero.

Il nuovo concetto di ospedale rilassa con i colori della natura

Interamente in legno e dall’estetica ricercata, i ritiri per l’assistenza all’aria aperta sono realizzati da Snøhetta su progetto della Fondazione Friluftssykehuset. Immersi nel verde, offrono a chi ne usufruisce l’occasione per rilassare lo sguardo e distendere la mente, lontano dall’ambiente stressante di un reparto medico. Qui, i malati a lunga degenza hanno la possibilità di circondarsi di parenti, amici e natura, nella totale sicurezza garantita dalla vicinanza dell’ospedale. Le strutture sono pensate per accogliere ogni tipo di paziente. Sono interamente accessibili anche da chi è in sedia a rotelle e da chi è costretto a letto. Per anziani come per bambini, indipendentemente dal tipo di malattia.

Snøhetta | ospedale nel bosco | vista da fuori | immerso negli alberi | guarire nel verde | Norvegia

Ogni cottage è costituito da una camera principale, una stanza adibita al trattamento e un bagno. È dotato di grandi armadi e di un tavolo incassato nel muro la cui altezza è regolabile in base alle esigenze. Al rivestimento esterno in legno di Kebony, che passa, con il tempo, da tonalità più chiare a più grigie, viene accostato il rivestimento interno in rovere. Una struttura dalle linee essenziali accoglie i colori e le forme dei numerosi cuscini che sono una comodità per gli adulti e possono diventare un gioco per i bambini.

I primi ritiri per l’assistenza all’aria aperta sono stati posizionati nei pressi del più grande ospedale norvegese, Rikshospitalet, l’Ospedale universitario di Oslo e tra gli alberi del Sørlandet Kristiansand, nel sud della Norvegia.

La guarigione non passa solo attraverso aghi e medicine. Il verde delle piante, insieme ai giochi e agli animali, è sempre di più in prima linea per aiutare bambini e anziani a superare lunghe convalescenze e malattie invalidanti.

Snøhetta

Fondazione Friluftssykehuset

Rikshospitalet

di Giorgia Bollati

© Riproduzione riservata.

Abbonati online

fino al 50% di sconto

100 Idee per Ristrutturrare Digital Edition 100 Idee per Ristrutturrare Apple App Sore 100 Idee per Ristrutturrare Google Play Store

Digital Edition

Disponibile su browser, tablet e mobile app iOS e Android.

Prova Gratis

save papersave paper

Edizione Cartacea
+ Digital Edition

Scegli la comodità del cartaceo con in più la versione digitale.

Abbonati Ora

1 anno a soli 21,50 €

Partner

I più letti

Energia domestica: utenze pubbliche addio

Sarotto Group presenta sul mercato un’innovativa soluz...

Il tetto a prova di emergenza climatica

Sempre più spesso la cronaca ci restituisce scenari dr...

cassonetti rifiuti | distanza dalle abitazioni

La distanza dei cassonetti dei rifiuti dall’abitazione

Abito in un appartamento al piano terra, il cui ingress...

Il cotone organico

Che cos’è il cotone organico

Che cos’è il cotone organico Il cotone biologico è un...

Due case in una

Grandi vetrate e avancorpi a sbalzo sono le principali...

Casa Naturale su Instagram