Agricoltura antica

di Elena Fassio

Il Grande Fratello arriva in fattoria. B.O.ttega è la prima azienda agricola sempre in diretta, che cerca di far riscoprire l’antico mestiere del contadino.

Il giallo sole dei due ettari coltivati a grano riscalda le membra ed evoca un senso di ritorno alla terra, alla genuinità, ai sapori autentici. L’Azienda Agricola B.O. si estende per sei ettari di bosco e campi ai margini della Valle del Treja, a pochi chilometri dal lago di Bracciano nel Lazio. Fornisce prodotti naturali dotati di QR code attraverso cui i clienti possono accedere a telecamere attive 24 ore su 24 per controllare tutta la produzione alimentare. Massimo Pasquali, tra gli autori del Grande Fratello, direttore creativo di FCA per 12 anni e di Ferrari per 4, pone la sua esperienza a favore dei consumatori, che esigono sempre più spesso informazioni precise circa la provenienza dei prodotti che utilizzano. B.O. tenta di coniugare la trasparenza del prodotto con la riscoperta dell’antico mestiere del contadino.

«Tutte le nostre coltivazioni, dagli ortaggi alla frutta, sono eseguite con metodi naturali e seguendo esclusivamente il ritmo delle stagioni. I nostri animali sono allevati in libertà e nutriti solo con materie prime auto prodotte – spiega Pasquali -. Seguiamo le regole di un’agricoltura ormai passata…

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

cassonetti rifiuti | distanza dalle abitazioni

La distanza dei cassonetti dei rifiuti dall’abitazione

Abito in un appartamento al piano terra, il cui ingress...

Il cotone organico

Che cos’è il cotone organico

Che cos’è il cotone organico Il cotone biologico è un...

Il sughero, isolamento coerente con la bioedilizia

Isolare gli edifici in legno con il sughero Corkpan: u...

Condividere lo sguardo

Tra montagna e bosco, immerse nel verde sconfinato del...

Un sistema efficiente per un’accoglienza tutta green

Le soluzioni di produzione energetica proposte da Para...

Casa Naturale su Instagram