Casa in legno, casa sana?

di Andrea Dell’Orto e Maria Chiara Voci

Imaging by The Color Club - www.thecolorclub.net

L’edilizia in legno è da sempre associata a valori di salubrità, comfort e sostenibilità ambientale. Ma è proprio così? Di certo questo materiale rappresenta un buon prerequisito, che associato a coerenza di progetto e attenzione per i dettagli, porta a un risultato di eccellenza in termini di benessere. Ma attenzione: perché si tratta di una tecnologia che ha sue peculiarità e va impiegata in modo consapevole

L’ultimo rapporto di Federlegno conferma come il mercato dell’edilizia in legno sia sano e in crescita. Tuttavia, non precisa se questa tendenza sia frutto della ricerca di stili di vita più sostenibili o di una moda figlia della positività che questo materiale riveste nell’immaginario comune. Acquistare una casa in legno è sufficiente per poter dire di vivere davvero in una casa sana? Di certo, il legno offre innumerevoli vantaggi: leggero, elastico e isolante, è un materiale eccellente per l’impiego in edilizia.

Se a questo aggiungiamo l’elevata efficienza dei processi produttivi moderni, possiamo davvero affermare che la base di partenza c’è ed è solida…

Articolo pubblicato su Casa Naturale luglio-agosto 2020

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Piccole case, grandi progetti

Abitazioni compatte, sostenibili e in completa simbios...

Una struttura in legno X-LAM: alte prestazioni e massimo comfort

In una villa sui colli romani, la tecnologia X-LAM di...

Il cotone organico

Che cos’è il cotone organico

Che cos’è il cotone organico Il cotone biologico è un...

cassonetti rifiuti | distanza dalle abitazioni

La distanza dei cassonetti dei rifiuti dall’abitazione

Abito in un appartamento al piano terra, il cui ingress...

Osservare l’albero da dentro

Una casa tra i rami può essere il punto di partenza pe...

Casa Naturale su Instagram