Due case in una

di Giulia Fontana

Grandi vetrate e avancorpi a sbalzo sono le principali caratteristiche di due ville racchiuse in un unico involucro elegante ed efficiente

A Meda, nella provincia di Monza Brianza, dove un tempo sorgeva una piccola casa degli anni Cinquanta, oggi si trovano due ville costruite su misura per due fratelli, la cui idea iniziale era vivere in abitazioni gemelle, indipendenti, dal design minimale ed elegante. «Il concept iniziale, che prevedeva volumi identici leggermente disassati, è stato plasmato in base alle reali esigenze dei committenti – spiegano gli architetti Annalisa Grasselli e Matteo Rota dello studio Marg -, con i quali abbiamo lavorato a stretto contatto, per comprenderne le necessità, fino a sviluppare due residenze sartoriali, una disposta tutta su un piano, l’altra su due, con zona giorno al piano terra e zona notte al livello superiore»

Pubblicità
Foto di Sara Magni

Esternamente, i corpi di fabbrica si presentano con forme architettonicamente molto semplici ed essenziali, due parallelepipedi tra loro scomposti, con il fronte…

Articolo pubblicato su Casa Naturale maggio-giugno 2020

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Il cotone organico

Che cos’è il cotone organico

Che cos’è il cotone organico Il cotone biologico è un...

cassonetti rifiuti | distanza dalle abitazioni

La distanza dei cassonetti dei rifiuti dall’abitazione

Abito in un appartamento al piano terra, il cui ingress...

Tra gli alberi, a tre metri da terra

La casa sospesa come strategia per salvaguardare il te...

Spontaneo è bello

Cinque considerazioni sul giardino del futuro in un vi...

La saggezza antica dell’isolamento

Sughero, fibra di canapa o di legno, lana di pecora o...

Casa Naturale su Instagram