Contaminazioni virtuose

di Giorgia Bollati

Foto di Willem Rethmeier

In Australia, una casa dell’inizio del secolo scorso trova nuova luce con un ampliamento in legno di eucalipto locale progettato con linee pulite e geometriche

Nella zona nord di Sydney, oltre l’acqua su cui si specchia l’Opera House, sorge un quartiere residenziale dall’architettura conservatrice. Tratteggiata dalle linee dello stile Federazione che ha determinato le costruzioni australiane tra fine Ottocento e inizio Novecento, la zona è caratterizzata da case basse e indipendenti connesse dai vialetti tipici dei sobborghi più tranquilli.

Foto di Willem Rethmeier

Tra queste, l’abitazione ristrutturata e ampliata dallo studio di architettura MCK Architects + Interiors aveva un ingresso modesto, costruito in stile, ma privo del fascino di un design di tradizione. Inoltre, l’interno della casa era poco illuminato e confortevole…

Articolo pubblicato su Casa Naturale luglio-agosto 2021

Continua a leggere sulla rivista digitale

Per approfondire

mckarchitects.com

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Piccole case, grandi progetti

Abitazioni compatte, sostenibili e in completa simbios...

cassonetti rifiuti | distanza dalle abitazioni

La distanza dei cassonetti dei rifiuti dall’abitazione

Abito in un appartamento al piano terra, il cui ingress...

Il cotone organico

Che cos’è il cotone organico

Che cos’è il cotone organico Il cotone biologico è un...

La seconda vita delle pietre tradizionali

Due case, lontane geograficamente, sono unite dall’att...

Osservare l’albero da dentro

Una casa tra i rami può essere il punto di partenza pe...

Casa Naturale su Instagram