Contaminazioni virtuose

di Giorgia Bollati

Foto di Willem Rethmeier

In Australia, una casa dell’inizio del secolo scorso trova nuova luce con un ampliamento in legno di eucalipto locale progettato con linee pulite e geometriche

Nella zona nord di Sydney, oltre l’acqua su cui si specchia l’Opera House, sorge un quartiere residenziale dall’architettura conservatrice. Tratteggiata dalle linee dello stile Federazione che ha determinato le costruzioni australiane tra fine Ottocento e inizio Novecento, la zona è caratterizzata da case basse e indipendenti connesse dai vialetti tipici dei sobborghi più tranquilli.

Foto di Willem Rethmeier

Tra queste, l’abitazione ristrutturata e ampliata dallo studio di architettura MCK Architects + Interiors aveva un ingresso modesto, costruito in stile, ma privo del fascino di un design di tradizione. Inoltre, l’interno della casa era poco illuminato e confortevole…

Articolo pubblicato su Casa Naturale luglio-agosto 2021

Continua a leggere sulla rivista digitale

Per approfondire

mckarchitects.com

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

cassonetti rifiuti | distanza dalle abitazioni

La distanza dei cassonetti dei rifiuti dall’abitazione

Abito in un appartamento al piano terra, il cui ingress...

Il cotone organico

Che cos’è il cotone organico

Che cos’è il cotone organico Il cotone biologico è un...

Il sughero, isolamento coerente con la bioedilizia

Isolare gli edifici in legno con il sughero Corkpan: u...

Condividere lo sguardo

Tra montagna e bosco, immerse nel verde sconfinato del...

Un sistema efficiente per un’accoglienza tutta green

Le soluzioni di produzione energetica proposte da Para...

Casa Naturale su Instagram