Classe gold, scelta green

di Giulia Fontana

Si chiama Casa Cast la prima villa ad aver ottenuto, in Piemonte, la classe Gold, del protocollo internazionale LEED GBC Home.

L’esigenza dei nostri committenti era di vivere in una casa efficiente e sostenibile – racconta l’architetto Chiara Pollano, progettista di Casa Cast -, pertanto abbiamo lavorato in sinergia per delineare, già in fase di progettazione preliminare, un edificio a basso impatto ambientale. Attraverso un attento studio dell’esposizione, dell’isolamento e del sistema impiantistico – conclude -, abbiamo raggiunto l’obiettivo». La villa, costruita a misura di famiglia, si trova in Val di Susa, con vista panoramica sulla Sacra di San Michele, antichissima abbazia a 40 chilometri da Torino e fonte di ispirazione per molti scrittori, come Umberto Eco.

Pubblicità

«Parallelamente al concept è nata l’idea di seguire l’iter di certificazione del protocollo LEED GBC Home – spiega il tecnico -, che ha indirizzato le scelte progettuali per costruire una casa a basso impatto ambientale che ha ottenuto, per prima in Piemonte, la classe Gold per gli edifici residenziali fino a 4 piani fuori terra». La casa si sviluppa su due livelli, con zona giorno al piano terra e zona notte al piano superiore…

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Il cotone organico

Che cos’è il cotone organico

Che cos’è il cotone organico Il cotone biologico è un...

cassonetti rifiuti | distanza dalle abitazioni

La distanza dei cassonetti dei rifiuti dall’abitazione

Abito in un appartamento al piano terra, il cui ingress...

Tra gli alberi, a tre metri da terra

La casa sospesa come strategia per salvaguardare il te...

Spontaneo è bello

Cinque considerazioni sul giardino del futuro in un vi...

La saggezza antica dell’isolamento

Sughero, fibra di canapa o di legno, lana di pecora o...

Casa Naturale su Instagram