Passione parquet

di Stefano Bosco

I pavimenti in legno della collezione Mani di Fiemme Tremila

In un periodo complesso come quello che stiamo attraversando, il desiderio di ritorno alla natura si esaudisce anche con una semplice camminata su un parquet di legno. Tante le proposte sul mercato, per appagare ogni esigenza

La pandemia e il conseguente lockdown, che ci hanno chiusi per lungo tempo dentro le mura domestiche, hanno influito sensibilmente sul nostro rapporto con l’abitazione in cui viviamo. C’è stata una maggior necessità di bellezza e armonia, una ricerca di colori e atmosfere rilassanti, un desiderio di benessere per contrastare le notizie negative provenienti dall’esterno. I parquet in legno sono stati una delle risposte a questa esigenza, perché hanno avvicinato le persone alla natura.

Pubblicità
Spina Dupla nasce come rivisitazione della linea Noblesse

«Non soltanto in ambienti “classici” – spiega Elena Tomlenova, designer dello studio Archventil –, come possono essere il salotto o la camera da letto ma anche in altri meno consueti come il bagno. Ci hanno saputo dare più calore e ci hanno fanno sentire meglio. Hanno risposto alla nostra esigenza di avvicinarci alle cose semplici e genuine»…

Articolo pubblicato su Casa Naturale di novembre-dicembre 2021

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

La casa naturale

L’involucro edilizio Biohabitat, che utilizza pareti i...

Cinque buoni motivi per isolare con il sughero

Grazie al Superbonus 110%, committenti e progettisti h...

Il cotone organico

Che cos’è il cotone organico

Che cos’è il cotone organico Il cotone biologico è un...

cassonetti rifiuti | distanza dalle abitazioni

La distanza dei cassonetti dei rifiuti dall’abitazione

Abito in un appartamento al piano terra, il cui ingress...

Bellezza e comfort sostenibili

Alle pendici del Monte Velo, vicino ad Arco di Trento...

Casa Naturale su Instagram