Edifici che rinascono

di Francesca Corsini

Le ampie vetrate consentono alla luce di pervadere l’ambiente interno

Da un complesso di edifici in disuso a una villa con strutture annesse e piscina per l’apnea: la ricostruzione di una casa in un parco con alberi secolari

Un intervento complesso, in una zona prossima al centro città, caratterizzata da piante secolari: in Veneto, un edificio residenziale e alcuni capannoni sono stati demoliti per dare vita a una villa, una dépendance separata tramite la piscina esterna e un piccolo ricovero per attrezzi. Il complesso architettonico si inserisce in un parco di impronta mediterranea arricchito da un orto sopraelevato su vasche corten: un insieme che dà forma a un ambiente outdoor da vivere in tutte le stagioni.

Tutti gli arredi sono stati disegnati in ogni dettaglio dallo Studio Zanini e Reginato e successivamente realizzati da Pellanda Arredamenti.

In questo progetto lo Studio Zanini e Reginato Architettura ha bilanciato volumi e materiali tipici dell’architettura di stampo agreste, li ha interpretati in chiave contemporanea, mantenendo un dialogo costante tra spazi esterni e interni e lo ha calato armoniosamente nel contesto dei casolari vicini…

Articolo pubblicato su Casa Naturale maggio-giungo 2021

Continua a leggere sulla rivista digitale

Per approfondire

www.zaniniereginatoarchitettura.it

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Piccole case, grandi progetti

Abitazioni compatte, sostenibili e in completa simbios...

La biocasa perfetta

A Caraglio, ai piedi delle montagne cuneesi, Sarotto G...

cassonetti rifiuti | distanza dalle abitazioni

La distanza dei cassonetti dei rifiuti dall’abitazione

Abito in un appartamento al piano terra, il cui ingress...

Il cotone organico

Che cos’è il cotone organico

Che cos’è il cotone organico Il cotone biologico è un...

Terrazzo tra due epoche

Non demolire e ricostruire. Ma recuperare, riqualifica...

Casa Naturale su Instagram