Legno&Edilizia | costruire case in legno | edilizia ecosostenibile

Legno&Edilizia: costruire sostenibile

Il mercato delle costruzioni in legno è vivace e in crescita. Ed è in questo contesto che si inserisce Legno&Edilizia, la mostra internazionale sull’impiego del legno nelle costruzioni, giunta alla 11^ edizione. Da giovedì 7 a domenica 10 febbraio si susseguiranno a Verona esposizioni, convegni e laboratori per dimostrare il potenziale a 360° di questo materiale.

La novità di quest’anno

Parallelamente verrà inaugurata Ecohouse, esposizione di materiali e tecnologie per la sostenibilità e il risparmio energetico nell’edilizia. «Su 25.000 metri quadrati in due padiglioni – spiega Raul Barbieri, direttore di Piemmeti – saranno presenti aziende di primo piano nell’edilizia ecosostenibile, nelle tecnologie efficienti per il comfort ambientale, nelle energie rinnovabili e nella domotica». Fra queste, Asja Ambiente Italia, azienda torinese specializzata in energia green, ed Evoluthion che presenterà un sistema di climatizzazione a basso impatto.

Ma non sono queste le uniche aziende che arricchiranno la mostra. Saranno protagoniste anche industrie che, grazie a tecnologie sofisticate, permettono un netto risparmio in termini di emissioni.

Case in legno

Di fronte all’attuale lotta al cambiamento climatico, costruire abitazioni ecosostenibili è un’esigenza sempre più forte. Dallo scheletro, agli infissi.

L’Italia, con 3.400 case in legno prodotte, si colloca al 4^ posto in Europa, dopo Germania, Regno Unito e Svezia. Il dato più importante riguarda la Lombardia, dove il 20% delle abitazioni sono in legno. In particolare, spicca l’esempio di Milano dove in via Cenni sorge un condominio di 124 appartamenti su 9 piani, realizzato con la tecnologia XLAM.

Ma il record per aver eretto il grattacielo ligneo più alto del mondo spetta alla Norvegia: la Torre Mjios, ultimata nel 2018, si innalza per 88,8 metri su 18 piani.

Lo sviluppo dell’innovazione ha permesso importanti miglioramenti nel settore. Da diversi anni ormai si progettano nel nostro Paese abitazioni con strutture interamente lignee, in grado di reggere pesi anche elevati e di resistere alle scosse sismiche.
I vantaggi sono molteplici. Possono ridurre le dispersioni fino a 20 volte e garantiscono un ottimo isolamento termico ed acustico. Rispondono bene agli attacchi del fuoco e vengono realizzate con tempistiche decisamente ridotte rispetto alle costruzioni in cemento.
Inoltre, sono evidenti i vantaggi in termini di salubrità dell’ambiente. Senza rinunciare a un design confortevole.

di Clarissa Marchese

Legno&Edilizia
Ecohouse 

© Riproduzione riservata