L’autentico che resiste

di Giorgia Bollati e Sara Poggio

Foto di Andrea Mati e Davide Gabrielli

Le piante giuste al posto giusto. Questa la formula per avere un giardino che necessita di cure moderate e non richiede trattamenti antiparassitari. Il racconto del garden designer Andrea Mati

Un giardino in armonia con la vegetazione circostante, gestibile in maniera razionale con le stesse modalità che l’ambiente naturale richiede. Realizzare uno spazio verde che sia in continuità con il paesaggio e che necessiti della minor quantità possibile di attenzioni e di cure è possibile: occorre rispettare le caratteristiche del territorio, conoscere l’ambiente pedoclimatico e le peculiarità di ogni specie vegetale.

Foto di Andrea Mati e Davide Gabrielli

«È fondamentale, innanzitutto, preparare il terreno: più si appronta la terra, più le piante cresceranno forti e avranno bisogno di meno cure», ne è convinto Andrea Mati, garden designer esperto nella realizzazione di giardini e orti autentici, in grado di autoregolarsi sulla base delle condizioni atmosferiche e di ottimizzare le risorse di cui sono dotati, senza bisogno di trattamenti particolari…

Articolo pubblicato su Casa Naturale di settembre-ottobre 2021

Continua a leggere sulla rivista digitale

Per approfondire

www.giardinimati1909.it
www.costruzionigabrielli.it

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

LiFE CUCINE: qualità tedesca, design italiano e amore senza confini per l’ambiente

LiFE CUCINE presenta una nuova filosofia per vivere l’...

Il cotone organico

Che cos’è il cotone organico

Che cos’è il cotone organico Il cotone biologico è un...

cassonetti rifiuti | distanza dalle abitazioni

La distanza dei cassonetti dei rifiuti dall’abitazione

Abito in un appartamento al piano terra, il cui ingress...

L’arte di mimetizzarsi

In Islanda, un’abitazione camaleontica segue le linee...

All’ultimo piano, nuovi mondi

Recuperare un sottotetto o una mansarda a uso abitativ...

Casa Naturale su Instagram