Usa e usa ancora

di Elena Fassio

Legno, iuta, ghisa, plastica riciclata. Materiali durevoli, sperimentazioni e lavorazioni di qualità per combattere la filosofia dell’usa e getta

«Un brand di design e arredi come il nostro deve essere consapevole delle proprie responsabilità nei confronti dell’ambiente». Da più di 40 anni Magis Design si batte contro la filosofia dell’usa e getta, creando prodotti fatti per durare. Il design senza tempo, i materiali durevoli e le lavorazioni di qualità posizionano quest’azienda familiare – nata nel 1976 a Motta di Livenza, in provincia di Treviso – in prima linea nella sperimentazione sulla materia costruttiva.

«Da più di un decennio ricerchiamo alternative alle plastiche abituali. Abbiamo sperimentato materiali diversi, come la iuta, la canapa, la plastica riciclata, riciclabile e biodegradabile – spiega l’azienda -. Uno dei nostri obiettivi per il futuro è ridurre ulteriormente l’impatto ambientale della nostra produzione, della nostra logistica e dello smaltimento»

Articolo pubblicato su Casa Naturale novembre-dicembre 2020

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Piccole case, grandi progetti

Abitazioni compatte, sostenibili e in completa simbios...

Una struttura in legno X-LAM: alte prestazioni e massimo comfort

In una villa sui colli romani, la tecnologia X-LAM di...

Il cotone organico

Che cos’è il cotone organico

Che cos’è il cotone organico Il cotone biologico è un...

cassonetti rifiuti | distanza dalle abitazioni

La distanza dei cassonetti dei rifiuti dall’abitazione

Abito in un appartamento al piano terra, il cui ingress...

Osservare l’albero da dentro

Una casa tra i rami può essere il punto di partenza pe...

Casa Naturale su Instagram