Mondi diversi

di Elena Fassio

Quadri e arredi proventi da tutto il mondo e da epoche diverse si fondono in un appartamento cosmopolita

Durante i loro molti viaggi, prima come coppia e poi con i due figli, i proprietari di questo appartamento hanno raccolto con passione pezzi d’arredo, quadri, oggetti provenienti da diverse parti del mondo. Ora questi elementi sono diventati il fulcro del progetto di interior dello studio di architettura Italia and Partners, che ha voluto integrarli e valorizzarli in chiave contemporanea. Inserito all’interno di una nuova struttura architettonica realizzata in Città Studi, storico quartiere milanese, l’appartamento ha una superficie di circa 150 metri quadrati ed è completato da grandi terrazze coperte, che lo rendono molto luminoso.

Pubblicità
foto di Federico Moschietto

Il palazzo è stato costruito con tecnologie innovative. Una facciata mangia-smog, sistemi di riscaldamento e raffrescamento geotermici, pannelli fotovoltaici e raffinati sistemi domotici

Articolo pubblicato su Casa Naturale luglio-agosto 2020

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Il cotone organico

Che cos’è il cotone organico

Che cos’è il cotone organico Il cotone biologico è un...

cassonetti rifiuti | distanza dalle abitazioni

La distanza dei cassonetti dei rifiuti dall’abitazione

Abito in un appartamento al piano terra, il cui ingress...

Tra gli alberi, a tre metri da terra

La casa sospesa come strategia per salvaguardare il te...

Spontaneo è bello

Cinque considerazioni sul giardino del futuro in un vi...

La saggezza antica dell’isolamento

Sughero, fibra di canapa o di legno, lana di pecora o...

Casa Naturale su Instagram