Legno sotto-sopra

di Elena Fassio

Foto di Peter Bennetts

Una casa ondulante tra le venature del legno. Un’antica abitazione vittoriana è stata reinventata trovando un equilibrio di forme, funzioni e materiali con il legno non a pavimento ma sul soffitto

In un quartiere residenziale di Melbourne, nascosto dietro la discreta facciata monofronte di una vecchia casa vittoriana, un appartamento di 160 metri quadrati è stato rivoluzionato dallo studio FMD Architects. La casa, di cui è stata mantenuta la planimetria con un’estensione di nuova costruzione, è circondata da un ampio giardino. La luce proveniente dall’esterno oggi scivola attraverso le forme e i materiali da uno spazio all’altro, definendo e scaldando gli ambienti.

Foto di Peter Bennetts

Forme ondulate e attentamente studiate mediano la leggera inclinazione del terreno circostante.«La casa aveva una planimetria altamente adattabile, direttamente collegata al giardino – spiegano gli architetti Fiona Dunin, Alice Edwards, Jayme Collins e Robert Kolak -. Attingendo alla nozione di ‘ondulazione’, l’abbiamo trasformata in una serie di spazi dispiegati come una fisarmonica, in perfetto

Articolo pubblicato su Casa Naturale di luglio – agosto 2022

Continua a leggere sulla rivista digitale

Per approfondire

www.fmdarchitects.com.au

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

Casa Naturale su Instagram