Eco vivere

di Stefano Bosco

Gli ecovillaggi sono una realtà molto attiva nel nostro paese: un modello di cohousing sostenibile dove l’individuo può riscoprire se stesso e valorizzare le proprie inclinazioni

Crescita felice, riscoperta e rispetto della natura. Autosostentamento alimentare, abitativo ed energetico. Sono alcuni dei valori che identificano gli ecovillaggi, progetti di cohousing in cui gli abitanti vivono secondo modelli di sostenibilità ecologica, socioculturale ed economica per ridurre al minimo l’impatto ambientale. Ognuno con una storia e un’identità molto precisa, che deriva dall’intreccio di luogo, personalità e prospettiva.

Nel nostro Paese una trentina di queste realtà sono coordinate dalla Rete Italiana Villaggi Ecologici (RIVE), che ne promuove filosofia e stili di vita, fornisce un supporto amministrativo e legale, accompagna la nascita di nuove comunità…

Articolo pubblicato su Casa Naturale marzo-aprile 2021

Continua a leggere sulla rivista digitale

© Riproduzione riservata.

Partner

I più letti

cassonetti rifiuti | distanza dalle abitazioni

La distanza dei cassonetti dei rifiuti dall’abitazione

Abito in un appartamento al piano terra, il cui ingress...

Il cotone organico

Che cos’è il cotone organico

Che cos’è il cotone organico Il cotone biologico è un...

Il sughero, isolamento coerente con la bioedilizia

Isolare gli edifici in legno con il sughero Corkpan: u...

Condividere lo sguardo

Tra montagna e bosco, immerse nel verde sconfinato del...

Un sistema efficiente per un’accoglienza tutta green

Le soluzioni di produzione energetica proposte da Para...

Casa Naturale su Instagram