Vivere Green

L’acqua di mare disseta con l’energia solare

dissetarsi con acqua di mare

Come fanno le piante, con solo un po’ di luce solare. L’acqua potabile del futuro proverrà dal mare, grazie a una tecnologia che ne separa il sale dagli altri elementi. Si tratta di un procedimento a basso costo che si inserisce in un contesto in cui, per rimuovere la componente salina dall’acqua marina, è necessaria una quantità di energia da …

Leggi tutto »

Informare su legna e pellet per il riscaldamento domestico

riscaldamento: scaldarsi con il legno | legna e pellet

“L’Italia si rinnova”. Questo il nome della campagna per una nuova generazione di apparecchi a legna e pellet ad alto rendimento e basse emissioni, combustibili legnosi di qualità certificata, installazioni e manutenzioni eseguite alla perfezione. Obiettivo dell’operazione: dar voce all’impegno di un settore con solide radici ma proiettato verso il futuro. Legna e pellet: le biomasse legnose producono energia in …

Leggi tutto »

Il Great Green Wall contro il deserto

Great Green Wall: muro verde per combattere il cambiamento climatico

Ha l’ambizione di diventare l’ottava meraviglia del mondo. Il Great Green Wall è un muro verde e vivo, che si estenderà per 8mila chilometri, attraversando longitudinalmente il continente africano, dall’Oceano Atlantico al Mar Rosso. Lo schieramento del Great Green Wall combatte il cambiamento climatico Un esercito di alberi, cespugli e vegetazione che, con l’aiuto delle mani dell’uomo e la forza …

Leggi tutto »

L’anima dell’Alto Adige a Milano con Tarin Gartner e Malou Reedorf

Talents - Come and take a piece of us | Alto Adige

L’arte che racconta l’Alto Adige. Il territorio che fa da ponte tra il nord e il sud di Europa, vivace e aperto alle innovazioni, mostra tutta la sua bellezza e dinamicità in «Talents» – «Come and take a piece of us». La mostra interattiva delle due artiste Tarin Gartner e Malou Reedorf inaugura oggi alla Dream Factory Gallery di Milano …

Leggi tutto »

Bicicletta: un “ASSIST” all’ambiente

«Niente è paragonabile al semplice piacere di un giro in bicicletta». Lo diceva Kennedy, che pure viveva in tempi in cui usare un’automobile era molto comodo. Sono passati cinquant’anni e JFK ha ragione, ancor più che in passato: perché le nostre città si stanno trasformando. Sempre meno a misura d’auto, sempre più propense a una mobilità su due ruote. La …

Leggi tutto »

Un grattacielo di insalata: vertical farming

plantscraper | grattiacielo di insalata: vertical farming

Le città crescono, sempre di più. Per numero, abitanti, estensione e, non da ultimo, in altezza. Il grattacielo è ormai in ogni parte del mondo la sagoma più tipica negli skyline delle metropoli. Uno spazio verticale oggi sfruttato solo in minima parte, ma che potrebbe migliorare esponenzialmente l’efficienza del sistema alimentare globale. Un grattacielo alimentare per il futuro della città …

Leggi tutto »

Cambiare la mobilità: arriva la norma europea a favore della bicicletta sul treno

bicicletta treno: possibile portare con se le bici

In bici sul treno. La bozza di regolamento è stata approvata dal Comitato Trasporti e Turismo del Parlamento europeo. Se sarà sostenuta anche nella sessione plenaria del Parlamento UE, otto posti a uso bicicletta saranno obbligatori su tutti i treni europei, ad alta velocità e non. Bicicletta+treno: i benefici A fronte di un inquinamento sempre più insostenibile e una mobilità …

Leggi tutto »

Dalla Polonia al mondo: a Katowice per salvare la Terra con la COP24

L’Accordo di Parigi aveva tracciato un percorso da seguire. Ma, al momento della COP24, il mondo è «totalmente fuori rotta» nella lotta contro il cambiamento climatico. Antonio Guterres, segretario generale delle Nazioni Unite, prende la parola durante l’apertura ufficiale del vertice. «Anche se assistiamo a devastanti impatti climatici che causano il caos in tutto il mondo, non stiamo ancora facendo …

Leggi tutto »

In Umbria, la foresta parlante comunica lo stato di salute degli alberi

Trace: sistema per monitorare la salute degli alberi | foresta parlante

In Umbria c’è una foresta parlante. Che racconta lo stato di salute dei suoi alberi e quello del Pianeta. La Foresta di Piegaro, grazie a un progetto sperimentale basato sull’IoT (Internet of Things), oggi è in grado di comunicare una serie di parametri utili per lo studio del suo ecosistema. Il progetto Trace, partito in autunno, coinvolge anche un sound …

Leggi tutto »

Dai reflui caseari ecco gli imballaggi e packaging in bioplastica

bioplastica | biomolecole ricavate dai reflui caseari

Utilizzare i reflui caseari, privi di elementi tossici e ricchi di proteine, peptidi e lattosio, per la realizzazione di imballaggi e packaging in bioplastica, 100% biodegradabile e compostabile, per la conservazione degli alimenti. È Biocosì, progetto sviluppato nell’ambito del bando della Regione Puglia Innonetwork e finanziato attraverso il Programma Operativo Regionale Por-Fesr 2014-2020. Capofila dell’iniziativa l’Enea, in collaborazione con la start up pugliese …

Leggi tutto »