Puliamo il Mondo: lotta ai rifiuti abbandonati, dal 28 al 30 settembre

Strade, parchi, aiuole, marciapiedi, canali e sponde dei fiumi. Se i rifiuti abbandonati non risparmiano nessun luogo pubblico, ogni occasione però è buona per dare una ripulita. Come fa puntualmente ogni anno Legambiente con “Puliamo il Mondo” (informazioni a questo link). La campagna di volontariato ambientale sulla corretta gestione dei rifiuti e sulla promozione dell’economia circolare torna così in tutta Italia, da venerdì 28 a domenica 30 settembre, per la sua 26esima edizione.

Ambiente e solidarietà

La manifestazione, organizzata e coordinata da Legambiente sin dal 1993, è l’edizione italiana dell’evento internazionale “Clean up the world”. L’obiettivo è il miglioramento della qualità ambientale del territorio attraverso la raccolta dei rifiuti. Ma anche la valorizzazione dei beni comuni e la promozioni di valori quali la condivisione, la solidarietà e la coesione sociale.
«Nel 2017 abbiamo raggiunto un grandissimo risultato – spiega il presidente di Legambiente Stefano Ciafani – oltre 600mila volontari in tutta Italia con ben quattromila località pulite in 1.600 comuni. Sono state realizzate numerose attività tra i nostri circoli locali e le associazioni che si occupano di migranti, comunità straniere, detenuti, disabilità, salute mentale, insieme a scolaresche e gruppi scout. Anche quest’anno puntiamo a mettere insieme chi vuole salvare l’ambiente, le città e le periferie dai rifiuti e dal degrado e chi cerca di ricostruire ogni giorno relazioni di comunità e dialogo».

Lotta ai rifiuti anche in televisione

Dalla Sicilia alla Sardegna, dal Piemonte al Veneto, dal Lazio all’Emilia Romagna alla Campania. Sono tante le iniziative in programma in ogni regione, tutte consultabili sul sito dedicato.
Per promuovere e sensibilizzare alla corretta gestione dei rifiuti scende in campo, come ogni anno, anche la Rai.
Quest’anno, domenica 30 settembre, il Tgr Speciale “Puliamo il Mondo” in onda su Rai3 racconterà la manifestazione in diretta dalle ore 8.54 alle 12.00 dallo studio di Torino. Con tanti servizi e collegamenti in diretta dagli appuntamenti di Roma, Milano, Camerino e Palermo.

Per approfondimenti:
sull’economia circolare
sulla gestione dei rifiuti
sul riciclo

© Riproduzione riservata