Rigenerarsi in casa tra sauna, hammam e idromassaggio

Siamo abituati a pensare alla sauna come a un lusso da spa, un’esperienza eccezionale, una coccola che concediamo solo raramente al nostro corpo e alla nostra mente. Evidentemente non siamo scandinavi.

In campagna o in città, in montagna o in pianura, con o senza giardino, tante sono le soluzioni per inserire uno spazio dedicato al benessere nella nostra casa. Ritagliarsi un angolo rigenerativo dove espellere lo stress e le tossine della giornata è diventata un’abitudine molto diffusa, anche grazie alla facilità di installazione e ai costi relativamente contenuti.

Parliamo di hammam, vasche idromassaggio con cromo e musicoterapia, docce esperienziali, minipiscine interne e soprattutto di saune. Una sauna è normalmente costituita da una cabina in legno di dimensioni variabili in base al numero di posti, con una porta in vetro per l’entrata e l’uscita. All’interno si possono trovare panche su cui sedersi o stendersi durante il trattamento, oltre ovviamente alla stufa elettrica per il riscaldamento della cabina.
Dopo il trattamento è consigliabile distendersi per una decina di minuti, per rilassarsi e consentire alla pressione sanguigna di ritrovare i valori normali, facendo una doccia fredda ed arieggiando il locale per far uscire il vapore.

Le aziende sul mercato tendono ad ottimizzare i consumi delle aree benessere domestiche, a pensare soluzioni adatte anche agli spazi di un appartamento, e soprattutto a servirsi di materiali poco trattati e poco inquinanti, per la salute dei fruitori e dell’ambiente esterno.
Se state pensando di installare una sauna finlandese in casa vostra, dovete sapere che tutte le stanze possono essere adatte allo scopo, siano esse lunghe e strette o piccole e compatte, dalla cantina alla soffitta, grazie agli svariati modelli e misure presenti sul mercato.

È sufficiente avere a disposizione una presa elettrica tradizionale. Bisognerà però verificare che il numero di Kw a disposizione per l’impianto elettrico domestico riesca ad erogare energia sufficiente ad alimentare la stufa elettrica, la cui potenza dipende dalle dimensioni della sauna.

Tradizione e tecnologia in sauna

In copertina, Il rito della sauna si completa con la zona doccia in Logica S di Effegibi, progettata secondo la tradizione finlandese. Tutta la zona sauna è rivestita in legno di Hemlock canadese, e comprende l’Effegibi Sound System per il controllo della musica dal proprio dispositivo.
www.effe.it

Ottimizzazione d’impatto


Design di Claudio Papa, Albatros Modula F è una vasca dal forte impatto estetico realizzata in Solid Surface (con la tecnologia dello stampaggio ad iniezione). Dotata del nuovo sistema Albatros Secret System, è installabile a parete o ad angolo per ottimizzare i volumi.
www.albatroswellness.it

© Riproduzione riservata