chalet classe e comfort | rifugio di convivialità e calore | legno | sostenibilità

Uno chalet in Valtellina unisce la classe al comfort

Ad Aprica, nelle montagne della Valtellina, il progetto di uno chalet dallo stile ricercato che non rinuncia al calore della convivialità.

Metamorfosi

Trasformare l’attico di uno chalet di nuova costruzione in uno spazio esclusivo ma allo stesso tempo “rifugio” per chi vi abita. Una sfida complessa, che lo studio “Giuseppe Tortato Architetti” ha raccolto e vinto grazie a una trovata progettuale che rende l’abitazione unica nel suo genere. Lo chalet si trova tra la Valtellina e la  Valcamonica, nel cuore delle Alpi Orobie, meta turistica per molti milanesi in fuga dal caos cittadino.

Proprio come i committenti, amici del progettista. Una famiglia di quattro persone: papà, mamma e due figlie adolescenti. La richiesta è chiara: creare un’abitazione dalla doppia anima, che sia allo stesso tempo ambiente accogliente per gli ospiti, intimo e riservato per la famiglia. Il tutto in uno spazio di 80 metri quadri, dove devono trovare posto due bagni e altrettante camere da letto.

«Abbiamo stravolto la pianta originaria del costruttore – spiega l’architetto Giuseppe Tortato – e proposto una nostra, piccola invenzione, cuore dell’intero progetto. Un soppalco di circa 20 metri quadri costruito sopra ai bagni,  caratterizzato da un vetro che divide lo spazio in due metà, la prima utilizzata dai ragazzi e l’altra aperta sulla sala. Una sorta di rifugio luminoso, una casa sull’albero a cui accedere attraverso una scaletta a pioli». Il risultato è un ambiente semplice, informale e raccolto per la famiglia ma che non rinuncia alla ricercatezza. Merito della pietra della Valtellina e del legno che, insieme alla lamiera brunita, sono gli unici materiali utilizzati.

[…] Segue

Per sfogliare l’articolo completo clicca qui, 90 secondi di consultazione gratuita. Registrandoti avrai invece accesso a un mese di lettura libera della rivista!

Se vuoi abbonarti, ecco il link.

di Marco Panzarella

foto di Carola Merello

Approfondimenti

Sarebbe bello potersi addormentare guardando le stelle quando ci troviamo immersi nella natura.
Ora si può, grazie alle Stars Box. Scopri di più!

© Riproduzione riservata