Risparmiare con i giusti elettrodomestici

Risparmiare con i giusti elettrodomestici è possibile. Piano cottura, cappa, frigorifero e forno: la cucina e i suoi elettrodomestici possono assicurare prestazioni particolarmente performanti e, insieme, rispettare l’ambiente con bassi dispendi energetici e condizioni di produzione sostenibili. Dai finimenti in legno all’impianto di alimentazione, sono molteplici i punti da studiare per costruire una cucina che elimini gli sprechi.

A una struttura in ceramica o a un mobile in legno riciclabile è consigliabile accostare elettrodomestici di classi dalla A alla A+++ che permettono di abbattere i consumi energetici. Dopo aver analizzato l’offerta e selezionato l’opzione che meglio si adatta alle condizioni dello spazio, bisogna usare alcuni accorgimenti. Per mantenere nel tempo l’efficienza dei dispositivi, è importante operare un’attenta manutenzione: pulire con regolarità lo spazio interno, ed eventuali filtri o ventole, e staccare i collegamenti nei lunghi periodi di arresto.

È bene, inoltre, selezionare la posizione più favorevole per il corretto funzionamento dell’elettrodomestico. Il frigorifero, ad esempio, deve avere, dietro, sopra e sotto, spazio sufficiente per consentire la necessaria ventilazione. In queste pagine abbiamo selezionato dispositivi altamente performanti e alcune cucine attente alla sostenibilità in cui inserirli.professionalità domestica

Di Paola Addis e Giorgia Bollati.

© Riproduzione riservata