Teatri luminosi: le luci da esterni

«La luce ha il ruolo di rendere visibili gli spazi, creare atmosfere ed emozionare. Deve creare percorsi che stabiliscono priorità di accesso e rendere utilizzabili spazi e luoghi comuni anche durante le ore notturne» afferma Stefano Dall’Osso, lighting designer. E se illuminare artificialmente un ambiente naturale potrebbe sembrare una contraddizione, l’illuminazione outdoor può puntare a esaltare il paesaggio senza diventare essa stessa protagonista. Lo deve fare in primis utilizzando strumenti che siano in armonia con l’ambiente, e si comincia con le luci a led. I dati sul risparmio vanno dal 70 al 90%, parlano di una durata di circa 3 volte quelle a filamento e di mancate emissioni di infrarossi, gas nocivi o raggi ultravioletti.

Per essere discreta, l’illuminazione può scegliere lampade mimetiche, incassate o che richiamano forme naturali.

Importante però è scegliere prodotti durevoli, perché la sostenibilità sta anche nel conservare. Un’idea particolare la dà infine Alessandro Graziano, di Altromodo architects: «quando si vuole illuminare il meno possibile, ma far risaltare i volumi, può essere utile agire indirettamente, direzionando la luce su elementi vegetali del giardino».

Foto di copertina

Resistente a umidità e a usura da agenti esterni, Underscore è l’apparecchio per esterni in DurCoral di Buzzi&Buzzi. Un fascio di luce a led che segna i percorsi in maniera diversa a seconda che sia tenuto in superficie o interrato.

Visita il sito web di Buzzi&Buzzi

Steli, di Grassi Pietre, è una collezione di lampade che illuminano silenziosamente il paesaggio senza diventare protagoniste, riprendendo in parte le forme delle piante. Realizzate in corten passivato, la base a parallelepipedo è in Pietra di Vicenza.

Visita il sito web di Grassi Pietre

Perfetto per illuminare vialetti, soprattutto se esposti a getti d’acqua, il lampioncino Buly di Leroy Merlin è impermeabile e resistente alla corrosione. Dotato di lampade led, il colore della luce è personalizzabile. Funziona inoltre come sensore crepuscolare.

Visita il sito web di Leroy Merlin

Continua a leggere l’articolo sulla rivista online

© Riproduzione riservata