Vino: ecco i vigneti vegani

Dal biologico al vegan il passo è breve: Cantina Tollo, dopo essersi affermata come una tra le maggiori aziende italiane produttrici di vini biologici sin dai primi anni ’90, ha recentemente lanciato sul mercato i nuovi vini certificati Vegan. Si garantisce, quindi, che durante tutto il ciclo di produzione, dalla cura dei vigneti alla cantina, sia escluso l’impiego di sostanze di origine animale e di componenti ottenute dall’impiego di animali.

Solo solfiti naturali e uve biologiche provenienti da vigneti radicati nella zona di produzione, per i nuovissimi Heliko Montepulciano d’Abruzzo Dop Biologico ed Heliko Trebbiano d’Abruzzo Dop Biologico: vini capaci di coniugare tradizione, ricerca enologica e rispetto della natura a 360 gradi.

La certificazione Vegan garantisce, inoltre, che anche le tecnologie utilizzate, ovvero tutto ciò che entra in contatto con i vini – filtranti, recipienti, contenitori e così via – siano prive di sostanze di origine animale e non derivanti dall’impiego di animali.