Silenzio e protezione

Si chiama Phonewell ed è un nuovo pannello anticalpestio per la protezione acustica, progettato da Harobau per garantire silenzio e protezione  (risultando efficiente anche in caso di rumori aerei e di grande impatto) e adatto all’installazione su diversi elementi strutturali, dai pavimenti, ai soffitti, al tetto.

Il pannello per la protezione acustica è composto da cartone ondulato a tre strati incrociati e incollati e riempito con sabbia di quarzo bruciata, pura, in grado di comporre una massa pesante in forma sciolta. Si tratta di un elemento biologico, biodegradabile e atossico, in grado di garantire il comfort residenziale negli ambienti occupandosi contemporaneamente dell’isolamento acustico e termico. Il sistema, come da controlli propedeutici, risulta flessibile e resistente allo schiacciamento ed è capace di diversi tipi di pressione; la posa degli elementi è veloce ed economica grazie ad un procedimento che non necessita di elementi di raccordo aggiuntivi ed è immediatamente calpestabile. La velocità di posa è, inoltre, sottolineata dal suo essere inodore e adatto anche ad ambienti frequentati da chi ha problemi di allergie, escludendo gli intervalli di tempo fra la realizzazione del sistema di isolamento e l’abitabilità degli ambienti.

[wzslider autoplay=”true” interval=”5000″ transition=”‘slide’”]

Phonewell è disponibile in due spessori, 15 mm e 10 mm e i pannelli vengono proposti nelle dimensioni di 1070×800 mm. La successione dei materiali per la protezione acustica che lo costituiscono e la combinazione fra le loro proprietà sono coperte da brevetto, poiché hanno raggiunto standard di grande efficienza, relativi sia alla diminuzione del rumore da calpestio, sia all’aumento dell’isolamento acustico.

Il pannello è completamente biodegradabile e non richiede processi di smaltimento speciali; l’assenza di ulteriori elementi per la posa (fra cui strisce di isolamento, viti o colle) rappresenta un ulteriore vantaggio del materiale, sia per la sua filiera produttiva che per lo smaltimento.

www.harobau.it