Inside Norway Varier Kokon

Norvegia, design eco

Norvegia design eco? Di più: anche semplicità delle forme e interazione tra oggetto di design e fruitore. Il manifesto degli anni ‘70 del maestro Opsvik fa scuola, ancora una volta, al Salone di Milano

Torna al Salone del Mobile di Milano dopo il successo dell’edizione del 2012, il meglio del design contemporaneo norvegese.Inside Norway è una rassegna dal sapore nord-europeo da parte di un collettivo di aziende che rappresentano un Paese da sempre attento alla cultura del progetto e ai temi dell’ecosostenibilità. Patrocinato dal Consiglio del Mobile Norvegese (Norsk Industri), la Reale Ambasciata di Norvegia e Innovation Norway, agenzia governativa per lo sviluppo del commercio estero, il progetto presenta una selezione delle ultime novità proposte da sei aziende norvegesi di riferimento, alcune delle quali espongono in fiera per la prima volta.

Trend 2013 per il design eco

L’esposizione collettiva di quest’anno offre una panoramica degli ultimi trend nell’ambito dell’interior design e del mondo contract, grazie alla stretta collaborazione delle aziende con affermati designer norvegesi. Dalle sedute per la casa e per l’ufficio agli arredi per uso pubblico e privato, dai pregiati tessuti in lane selezionate alle innovative soluzioni per l’illuminazione pensate per i diversi ambienti, i prodotti in esposizione – che saranno tutti distribuiti sul mercato italiano – sono accomunati da uno stile naturale e da una forte personalità, sempre in nome della funzionalità e della sostenibilità.

[wzslider autoplay=”true” interval=”5000″ transition=”‘slide’”]

I produttori del design eco

Tra i protagonisti di Inside Norway, HÅG, azienda che da oltre 70 anni produce sedute per l’ufficio fortemente ispirate al pensiero del maestro Peter Opsvik, cofondatore della Balans Revolution. Nato negli anni Settanta, questo movimento norvegese ha dato un nuovo imprinting al settore con un manifesto che promuove la massima semplicità delle forme e mette al centro del progetto l’interazione tra oggetto di design e utente finale. Anche le sedute “cult” di Variér, presente alla collettiva anche lo scorso anno, incarnano il pensiero della Balans Revolution, veri e propri active sittings all’insegna dell’ergonomia e dell’ecosostenibilità. Sul fronte dei tessuti per l’arredamento, Røros Tweed porta in fiera raffinate proposte prodotte esclusivamente con lane selezionate di pecore norvegesi e lavorate utilizzando le più avanzate tecnologie tessili. Il comparto dell’illuminazione norvegese, infine, è rappresentato da Northern Lighting con il suo design fresco e giocoso ispirato alla natura dei cieli nordici per oggetti luminosi nati nell’“hub creativo” dell’azienda che unisce talenti emergenti e progettisti affermati.

di Floriana Morrone (Riproduzione Riservata)