Newfloor

Newfloor è un’azienda veneta a conduzione familiare, produttrice di pavimenti sopraelevati e autoposanti, fondata nel 1986 a seguito di una decennale esperienza nel settore del legno. Nei primi anni, l’attività lavorativa si basa esclusivamente sulla produzione per conto terzi, in particolare per partner italiani esponenti di grande rilievo nel settore delle ceramiche. Grazie alla specializzazione nel settore dei materiali duri e lapidei, l’azienda ha l’intuizione di sviluppare tecnologie che si differenzino dallo standard delle lavorazioni di materiali resilienti in quegli anni molto diffuse (come vinili, gomme, moquette, laminati, linoleum) e di proporsi al mercato con prodotti innovativi.

Prima nel suo settore, Newfloor modifica il formato standard dei pannelli da 60×60 cm, realizzando dimensioni più moderne (ad esempio, 60×90, 60×120, 45×90, 75×75 cm). Nel 1994 inaugura la nuova sede e, nel 2003, si affaccia sul mercato nazionale e internazionale con il proprio marchio. L’azienda registra negli anni ben due brevetti per invenzioni industriali: nel 1998, brevetta il pannello per sopraelevato, rivestito con più piastre di grès porcellanato bordate tra loro con fuga permanente e resistente; nel 2013, il sistema Freefloor, pavimento autoposante a secco, registrandone anche il marchio a livello europeo.

L’azienda ha tutt’oggi la sede legale a Codevigo (Padova) insieme allo stabilimento produttivo di circa 4.000 mq, con una sede staccata commerciale in provincia di Milano, oltre a una rete vendita in Italia e all’estero.
La capacità produttiva di Newfloor è di oltre 300.000 mq all’anno.

[wzslider interval=”5000″ lightbox=”true”]