Il progetto della nuova sede eco-friendly di Amazon a Seattle

La nuova sede di Amazon sarà eco-friendly

Il progetto della nuova sede di Amazon è stata presentato come una costruzione interamente eco-friendly. Per il rinnovo della sede di Seattle, si prevede un’integrazione ai già presenti tre blocchi da 37 piani, di tre ulteriori costruzione di minor altezza ma anche spazi all’aperto, un grande parco, tetti verdi e installazioni artistiche.

In origine il cuore della sede di Amazon conteneva già un parco pubblico, anche ben realizzato dal punto di vista del design, ma lo studio di architettura NBBJ con questo innovativo progetto vuole fare un ulteriore passo in avanti, integrando tre biosfere al progetto. Per la realizzazione di queste strutture, lo studio di architettura ha preso ispirazione delle biosfere e dalle serre più belle del mondo, tra cui La Bolla di Renzo Piano a Genova.

[wzslider autoplay=”true” interval=”5000″ info=”true” lightbox=”true”]

La cupola più grande avrà un diametro di circa 40 metri mentre la più piccola di 25 metri. Al loro interno, questi volumi sferici conterranno alcuni uffici, sale da pranzo, sale riunioni, saloni e spazi commerciali pubblici. Le zone verdi saranno caratterizzate da numerose piante, tra queste anche alberi secolari, da piante che crescono solo ad alta quota fino a quelle che prediligono temperature temperare tra i 20 e i 25 gradi.

La struttura in acciaio e vetro ad alta trasparenza consentiranno l’ottimale illuminazione e aerazione dell’ambiente. Questo progetto per ottenere la certificazione LEED Gold  ha previsto il minimo utilizzo di energia per essere alimentato. Queste sfere saranno posizionate all’interno del parco in modo da esaltare l’illuminazione naturale e ridurre al minimo le zone d’ombra.

La nuova sede di Amazon dovrebbe essere terminata entro il 2016: per ora possiamo solo ammirare con le immagini del progetto.