Decorare pareti e pavimenti con le resine

Inodori e prive di solventi tossici, le resine naturali conquistano un ruolo da protagoniste nelle abitazioni per decorare pareti e pavimenti: derivate dalla mescolanza di prodotti organici di tipo sintetico e naturale, non sono pericolose né per l’ambiente né per le persone.

Per fette per decorare pareti e pavimenti

A queste doti, si unisce la facilità di posa, una vasta gamma di colori e un’ampia scelta di finiture, oltre a una semplice manutenzione. « È un materiale di grande effetto – commenta Elisa Enrietto, architetto di Torino – in sintonia con le tendenze dell’abitare contemporaneo. Le superfici rivestite con le resine hanno un aspetto semplice e pulito e sono adatte per chi ha gusti moderni. La finitura continua della superficie, inoltre, amplia gli spazi e favorisce igiene e pulizia ». Tra le tante proposte sul mercato, Resina Materia di Elekta by Gruppo Gani è una resina spatolata monocomponente a base acqua, con alte performance tecniche di resistenza e ampia varietà estetica, il tutto in2 mm di spessore. Perfetta sia per superfici nuove sia per ristrutturare gli ambienti senza demolirli, questa soluzione è applicabile direttamente su piastrelle e su qualsiasi rivestimento già esistente e garantisce alta resistenza al graffio e all’usura.

Un approccio artistico senza paragoni

Sempre di Elekta, la linea Colate, invece, punta tutto sul contenuto artistico, perché offre la possibilità di creare scenografiche superfici cromatiche: grazie, infatti, alla resina autolivellante F5000, esente da solventi, additivata con paste, polveri e pigmenti, è possibile ottenere non solo rivestimenti affascinanti ma vere e proprie opere d’arte e di fantasia nel proprio appartamento, come ad esempio in cucina (nella foto, in alto).

Per informazioni: www.elektapainting.it