Convegno Abitare Verde

Casa Naturale parteciperà al Convegno Abitare Verde che si terrà presso la Casa dell’Architettura (Piazza Manfredo Fanti, 47), il 17 aprile 2013, alle ore 9.30. Sarà il punto di incontro di produttori, progettisti, imprese, università, sulla bioarchitettura e sull’urbanistica sostenibile

E’ un momento storico difficile in cui ogni settore produttivo prova a reinventarsi adattandosi alla crisi e riorganizzando forze e risorse. L’universo della bioarchitettura e della urbanistica sostenibile continuano a rappresentare un volano pronto ad offrire una soluzione valida a formule consunte, ormai impraticabili per motivi economici prima che ambientali. E il nostro Paese esprime anche in questo momento forze in grado di promuovere nel modo migliore la cultura green. Un esempio? Pentapolis, un’associazione di persone e imprese, pubbliche e private, che in questo ambito svolge attività di informazione e ricerca con l’obiettivo di creare una nuova Comunità, dove prevalgano l’interesse e il bene generale piuttosto che gli egoismi individuali, che sappia unire la bellezza naturale del territorio all’innovazione a basso impatto, in cui gli insediamenti urbani siano una sintesi efficiente tra passato e futuro, riuscendo a garantire un’elevata qualità della vita. Pentapolis si propone di favorire, inoltre, il commercio equo e solidale, le energie rinnovabili, una mobilità a zero emissioni, l’alimentazione biologica. Una delle migliori espressioni dell’associazione è il progetto Abitare Verde che verrà presentato nell’ambito di un convegno alla Casa dell’Architettura di Roma, il 17 di questo mese.

[wzslider autoplay=”true” interval=”5000″ transition=”‘slide’”]

Il progetto punta a presentare azioni concrete intraprese da Amministrazioni pubbliche e da imprese sul tema della bioedilizia e dell’urbanistica verde coinvolgendo produttori, progettisti, imprese di costruzione, istituzioni private e pubbliche, studenti, mondo accademico e società civile. Parte fondamentale e caratterizzante del progetto è l’attivazione di un Osservatorio dedicato a temi, progetti, proposte, analisi ed esperienze. Con un Comitato Scientifico che supervisionerà e accompagnerà l’intero progetto, composto da personalità di rilievo. Prezioso sarà il sostegno delle ricerche periodiche di Nomisma. è già allo studio la prima release di un rapporto annuale che fotografi lo stato dell’arte in materia di edilizia sostenibile, corredato da case history e best practice italiane ed internazionali.

di Floriana Morrone (Riproduzione Riservata)