Come risparmiare acqua in giardino

Il giardinaggio può essere un’attività davvero appagante per il vostro relax all’aria aperta. Ma se non si è attenti, un’attività ecocompatibile può rapidamente trasformarsi in uno spreco di preziose risorse idriche naturali.

Ogni anno vengono utilizzati milioni di litri d’acqua per irrigare prati e giardini, ma la maggior parte delle volte questo viene fatto in modo eccessivamente dispendioso.

Vediamo allora alcuni modi su come risparmiare acqua in giardino.

  • Non tagliare l’erba troppo basta, quindi regolare il tosaerba ad un livello più alto. L’erba più alta trattiene l’acqua in modo migliore.

  • Per risparmiare acqua in giardino, innaffiare di buon mattino, quanto le temperature sono più basse, per ridurre al minimo l’evaporazione.

  • Controllare il sistema di irrigazione regolarmente e regolare gli irrigatori in modo che sia innaffiato solo il vostro prato e non le mura della casa, il marciapiede o la strada.

  • Raccogliere e utilizzare l’acqua piovana per innaffiare il giardino.

  • Orientare lo scarico delle grondaie verso i vostri alberi o cespugli.

  • Installare un sistema di irrigazione a goccia intorno agli alberi e alle siepi per irrigare in modo più efficiente.