Re-Made In Italy

Casa Naturale a Re-Made in Italy

Casa Naturale partecipa a Re-Made in Italy, la mostra dedicata alla creatività e all’arte delle mani, che si terrà per l’intera giornata di venerdì 22 novembre a Roma, in via Cassia 472, nei locali del Teatro Patologico.

Organizzata dalla Cooperativa il T-Riciclo, impegnata da oltre dieci anni nel settore dell’educazione ambientale rivolta ai più giovani, la mostra Re-Made in Italy è la proposta per tornare a confrontarsi sulla sostenibilità come materia di cultura del XXI secolo.

Il recupero visto non solo come riciclo di materiali e oggetti di scarto ma come rinascita di antichi e sapienti mestieri manuali come quello del taglio e cucito, del design, della creatività e ingegnosità,  vanto nazionale e volano del marchio “Made in Italy”.

Venerdì 22 novembre, sarà dunque una giornata di mostra, di laboratori e d’interventi delle e sulle arti manuali. Verranno esposti oggetti di design e di artigianato artistico elaborati da un gruppo di artigiani, artisti  e designer del riciclo e recupero selezionati da Riscarti Festival che collabora con cooperativa il T-Riciclo e che dell’arte degli scarti  ha fatto un festival internazionale.  In mostra oggetti, complementi d’arredo, moda e accessori ri-nati da un vasta gamma  di materiali: dalle stoffe alla carta, dal vinile all’alluminio, dal vetro alla plastica.

Alle 11 si terrà l’incontro fra gli studenti delle scuole superiori e una testimonial d’eccezione, la Prof.ssa Maria Rita Parsi, psicoterapeuta dell’età evolutiva che ci parlerà dell’importanza del lavoro manuale nel superamento del disagio. Seguirà la testimonianza di imprenditori artigiani virtuosi e saranno attivi i  laboratori manuali per far riscoprire ai giovani l’intelligenza delle mani, oggi governate dalle leggi di una tastiera di computer o del telefonino che poi tanto “smart non è, e la cui abilità può invece rappresentare un’alternativa professionale per il  domani.

Cultura ed estetica, arte e artigianato in nome della sostenibilità ambientale, ma anche moda  critica e musica…delle mani. L’intensa giornata, organizzata con il contributo del XV Municipio di Roma e il patrocinio di AMA, vedrà il Teatro Patologico, diretto da Dario D’Ambrosi, affollarsi di persone giunte a bordo di un… T-Riciclo.

Informazioni su Re-Made in Italy

Dove: Teatro Patologico. Via Cassia, 472 – 00189 Roma
Quando: 22 novembre 2013

Eventi in programma a Re-Made In Italy

Ore 11-12: Incontri

  • Accoglienza e presentazione del progetto, Laura Buffa presidente
  • Prof.ssa  Maria Rita Parsi, psicoterapeuta dell’età evolutiva – Riflessioni sulla manualità.
  • Earthday Italia
  • Marlene Scalise, produzione culturale – Festival Riscarti.
  • Video: Calle Cortes 44” di Antonella Deplano, un esempio di riciclo creativo a Bilbao (Spagna).

Ore 12–14: Laboratori

  • Ottagoni Food: il pane;
  • Riscarti Lab: lampade di risulta;
  • Officina Move: tessile e tappezzeria;
  • Nadia Festuccia: scatole di carta.

Esposizione

Artigiani

  • Refugee Scart (carta e imballaggi),
  • Incredibile (ceramica),
  • Vetromaghie (vetro),
  • Albert Vilá Hiux (legno),
  • Ecocentriche (lampade di risulta),
  • Occhio Del Riciclone (cinture di sicurezza),
  • Ottagoni Food,
  • Alterequo (bottiglie di plastica),
  • Arte&Scena(cartone),
  • Ab Haute Couture,
  • Lucia Nicolai (pietra).

Designer

  • Alecci e Di Paola (plastica),
  • Alessandro Baronio (rifiuti vari),
  • Patrick Alò (ferro),
  • Sandra Faggiano (eccedenze della produzione),
  • Jacopo Mandich (ferro),
  • Ecocentriche (cartone)
  • Artwo,
  • Generoso Design (cartone)

Ore 17-19: Spettacoli

  • Ecomusica – Il Nocciolo delle Idee: la musica nelle mani.
  • Sfilata di moda critica (a cura di Alterequo). Madrina: Erminia Manfredi

Ore 19: Bio Cocktail

Con la presenza di: Paolo Masini, assessore alle Periferie Comune di Roma; Piergiorgio Benvenuti, Presidente AMA; Daniele Torquati, Presidente Municipio XV Roma; Alessandro Cozza, assessore cultura XV mun; Simone Ariola, ass. commercio XV mun; Sara Poletto consigliera  XV mun; Luigia Chirizzi Presidente consiglio XV mun.