Bonus mobili 2013-2014

Pubblicata sul sito Federmobili la seconda edizione del vademecum operativo all’utilizzo del bonus mobili, realizzata da Federmobili in collaborazione con Angaisa e FederlegnoArredo.

Il vademecum è scaricabile liberamente cliccando qui .

Il testo è stato integrato con le recenti novità normative, lasciando invariato il taglio divulgativo, così che possa continuare ad essere uno strumento utilizzabile dagli operatori del settore per promuovere il bonus e fornire le corrette informazioni ai consumatori. Proprio a tal fine è stata anche realizzata una breve guida, scaricabile  qui, per il corretto utilizzo al vademecum.

Il Governo, in occasione del Consiglio dei Ministri del 12 marzo, ha inserito nel c.d. “piano casa” una norma che conferma la possibilità di detrarre fino a 10mila euro di spesa per l’acquisto di arredi e elettrodomestici, senza alcun vincolo legato all’importo delle spese per i lavori di ristrutturazione, chiarendo così alcuni dubbi e incertezze normative emerse nei giorni scorsi.

In caso di richieste specifiche in merito al vademecum e più in generale al bonus mobili, è attivo per i soci Federmobili un canale diretto di assistenza e informazioni: è possibile sottoporre domande o richieste specifiche via mail, all’indirizzo federmobili@federmobili.com

Schermata 2014-03-17 alle 10.32.35

Sempre in tema di bonus mobili, Federmobili, Angaisa eAngaisa e FederlegnoArredo., organizzazioni aderenti a Confcommercio Imprese per l’Italia, hanno siglato un accordo finalizzato a promuovere, attraverso i centri di assistenza fiscale del sistema, un maggior utilizzo del bonus mobili, comunicando ai consumatori questa opportunità e fornendo le corrette informazioni e l’assistenza necessaria.

I Centri di Assistenza Fiscale di 50&più si sono impegnati, in particolare, a veicolare ai contribuenti informazioni sul bonus mobili attraverso il vademecum operativo messo a punto da Federmobili, Angaisa e FederlegnoArredo, oltre che fornire consulenza ed assistenza ai fini di una corretta fruizione degli incentivi fiscali da parte del contribuente.

L’intervento della rete 50&Più consentià di raggiungere in modo capillare tutto il territorio nazionale e le persone fisiche che si rivolgono ai Caaf 50&Più per la predisposizione delle dichiarazioni dei redditi (730 e mod. Unico) e per il disbrigo di svariate pratiche di tipo fiscale a assistenziale.

Per scaricare il volantino che verrà distribuito insieme al Vademecum in tutti i Caaf 50&Più, clicca qui

Lo stesso volantino verrà distribuito in 35.000 copie nei giorni di apertura al pubblico in occasione del prossimo Salone Internazionale del Mobile di Milano, in programma dal 8 al 13 aprile 2014. Sempre al Salone, Federmobili organizzerà anche quest’anno il consuento convegno rivolto ai rivenditori. Il convegno sarà dedicato al tema della COMUNICAZIONE con la presentazione in anteprima delle ricerche di Federmobili e dell’Osservatorio Findomestic, e in particolare con un focus sul bonus mobili, con il punto di vista dei rivenditori e dei consumatori e con ipotesi e idee per comunicarlo in modo efficace.

L’appuntamento è per mercoledì 9 aprile, alle ore 10:30, presso la Sala Aquarius (centro congressi – Fiera Rho).