Accessori in bambu per la cucina eco-friendly

7 idee per una cucina eco friendly

Per avere una cucina eco friendly basta seguire alcuni semplici consigli. Se state pensando di ristrutturare la vostra cucina in chiave ecosostenibile, questi consigli fanno proprio al caso vostro.

Accessori in bambù per la cucina

Le ultime cucine eco friendly presentano sempre più accessori e inserti in bambù. Un legno a rapida crescita che si utilizza per realizzare splendidi taglieri, ciotole, contenitori ma anche piani e mensole.

Luce naturale

Oltre ad illuminare la cucina eco friendly con lampade LED, fate in modo che la vostra cucina sia il più possibile luminosa, in modo da poter sfruttare al massimo la luce naturale.

Pavimento in sughero

Il sughero è una risorsa naturale rinnovabile che si ricava dalla corteccia degli alberi, senza che questi vengano abbattuti. E’ un ottimo materiale anche per realizzare un pavimento ecosostenibile: è fonoassorbente, anallergico, resistente a muffe e funghi, il che lo rende perfetto per essere utilizzato in una cucina eco-friendly. L’effetto visivo è quello del granito ed è altrettanto resistente. I pannelli in sughero possono essere utilizzati anche per creare controsoffitti.

Frigorifero eco friendly

Nel caso in cui dobbiate scegliere un nuovo frigorifero, i modelli con unità congelatore nella parte superiore o inferiore sono più efficienti rispetto ai frigoriferi side-by-side, perché vi è meno dispersione termica. Volete, invece, verificare se il vostro frigorifero supera il test di ecocompatibilità? Basta aprire lo sportello, mettere una banconota sulla guarnizione e chiudere lo sportello. Se la banconota scivolerà via facilmente, è ora di cambiare la guarnizione, per evitare un eccessivo dispendio energetico per il raffreddamento del frigo.

Raccolta differenziata in cucina

Avere uno o più contenitori per la raccolta differenziata è un must per una cucina eco-friendly ed è decisamente pratico. Si possono mettere più contenitori nei vani del mobile cucina, oppure acquistare dei contenitori per la raccolta differenziata appositamente studiati: ce ne sono di tutti i tipi, pratici colorati e dal design accattivante.

Scegliere un forno ventilato

Il forno ventilato utilizza una ventola che distribuisce equamente il calore prodotto. Una volta raggiunta la temperatura impostata, il forno si spegne ma i cibi continuano a cuocere. Inoltre questo tipo di cottura è più veloce del 25 per cento rispetto a un forno tradizionale.

Tessuti naturali in cucina

Prediligere sempre i tessuti naturali, come cotone o lana, per tutti gli accessori della cucina: sedie, tende, cuscini, canovacci. Meglio ancora se si sceglie il cotone organico. I tessuti sintetici sono fatti con sostanze chimiche che danneggiano l’ambiente.