bolla di gel

Ooho, la bolla che sostituirà la plastica

Un’invenzione straordinaria che rivoluzionerà il mondo. Si chiama Ooho, ed eliminerà una volta per tutte l’utilizzo delle bottigliette di plastica. Lanciata sul mercato dallo staff di Skipping Rocks Lab, un gruppo di lavoro spagnolo trapiantato a Londra e composto da tre ingegneri, si tratta di un’ingegnosa alternativa agli altri contenitori di liquidi.

Ooho è una bolla piena d’acqua, una doppia membrana gelatinosa commestibile, pratica ed eco-friendly. Per fare un sorso d’acqua dunque, sarà sufficiente mangiarla.

“Il consumo di fonti non rinnovabili per ogni singola bottiglia di plastica, così come la quantità di rifiuti generati, sono fattori di grande inquinamento. Il nostro obbiettivo è garantire la stessa comodità delle bottigliette, ma limitare l’impatto ambientale”

spiegano i tre ideatori.

Un successo inarrestabile

La bolla è già stata presentata a grandi eventi tenutisi in grandi metropoli come Londra, San Francisco e Boston, riscuotendo un gran successo.

La domanda cresce così come le applicazioni immaginabili per l’utilizzo dell’involucro gelatinoso. Quest’ultimo, molto più economico della plastica e composto esclusivamente da vegetali e alghe, è infatti utilizzabile anche per altri liquidi, come bevande alcoliche, cosmetici e prodotti simili.